Ocean for Future

Ultima Clock Widget

  • :
  • :

che tempo che fa

Per sapere che tempo fa

Per sapere che tempo fa clicca sull'immagine
dati costantemente aggiornati

OCEAN4FUTURE

La conoscenza ti rende libero

su Amazon puoi trovare molti libri sulla storia del mare (ma non solo) e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

i 100 libri da non perdere

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti. Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile e che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo a raccoglierle con la speranza che la classe politica al di là delle promesse comprenda realmente l'emergenza che viviamo, ed agisca,speriamo, con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

  Address: OCEAN4FUTURE

Breve storia dei distintivi e delle categorie del Corpo Equipaggi Militari Marittimi – parte II

tempo di lettura: 4 minuti

 

livello elementare

.

ARGOMENTO: STORIA NAVALE
PERIODO: XIX – XXI SECOLO
AREA: MARINA MILITARE ITALIANA
parole chiave: storia navale

 

La Regia Marina Italiana
Il Decreto Reale n. 4825 del 1° aprile 1861 che stabilì l’ordinamento della nuova Marina unitaria non parla di categorie ma, all’articolo 5,  divide  la bassa forza in sette sezioni: marinari, marinari cannonieri, maggiorità, macchinisti e fuochisti, maestranza, novizi e mozzi e guardiani (1). Il testo nulla dice a proposito di contrassegni sulle uniformi a parte l’accenno a distintivi speciali per le musiche, ma già il R.D. n.887 del 25 settembre 1862 introdusse l’elica come distintivo del personale di macchina.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è primo-macchinista-1862-.-arch-ciabani.jpg

Primo macchinista con il distintivo istituito nel 1862 – (Per gentile concessione Archivio storico fotografico Adriano Ciabani – Parma)

Anni più tardi il Decreto dell’11 maggio 1873 “Regolamento per le divise del Corpo Reale Equipaggi” all’art.23 recita:

Sono distintivi di categoria:

Per la categoria nocchieri, un’ancora con grippia

            Idem       cannonieri, due cannoni e una granata

            Idem        timoneria, una stella

            Idem        macchinisti, un’elica

            Idem        maestranza, una picozza

            Idem         guardiani, un gavitello

            Idem        maggiorità, un nodo

L’altezza del distintivo di categoria è di metri 0,06.

Tutti i distintivi erano (e sono tuttora) ricamati in oro per i sottufficiali e in lana rossa o filo rosso per graduati e comuni anche se in molti casi è ormai invalso il prosaico uso della plastica stampata (2).

Da quei tempi lontani è iniziata un’interminabile serie di modifiche, aggiunte e soppressioni di categorie e distintivi che non si è mai fermata in un secolo e mezzo di storia. Già pochi giorni dopo la promulgazione dell’appena ricordato Regolamento sulle divise il Regio Decreto 1515 del 15 maggio 1873 disponeva che gli infermieri in servizio in Marina, pur non costituendo ancora una categoria perché appartenevano alle “Compagnie infermieri” interforze, adottassero l’uniforme navale con un apposito distintivo mentre  l’anno successivo, con Decreto del 15 novembre 1874, fu istituita la categoria dei torpedinieri che, di fatto, fu la prima categoria con un alto contenuto di tecnologia e che nel tempo fu la fucina dei più svariati specialisti. Infine, nel 1876, fu abolita la categoria dei Guardiani i cui componenti, smilitarizzati ma sempre alle dipendenze del Commissariato, costituirono il ruolo degli uscieri.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-2023-10-16-174621.png

La legge 4610 del 3 novembre 1878 e i successivi atti integrativi  modificarono in modo sensibile il quadro delle categorie e rinnovarono alcune denominazioni. In sintesi:

– restarono sostanzialmente immutate in struttura e attribuzioni le categorie Marinari, Timonieri, Cannonieri , Macchinisti e fuochisti e Torpedinieri.

– venne istituita la categoria “Aiutanti di  bordo”. Essa fu formata con il personale proveniente dal disciolto Corpo di Fanteria di Marina poiché fino ad allora questo incarico era affidato a un sergente di tale Corpo che talvolta veniva chiamato “Capitano d’arme”.

– venne istituita la categoria “Musicisti e Trombettieri”. Anche in questo caso, fino al 1878, la musica era di competenza del soppresso corpo della Fanteria di Marina .

– venne istituita la categoria “Infermieri”  separando il personale in servizio in Marina delle Compagnie Infermieri.

– la categoria Maestranza venne ridenominata categoria Operai. 

– fu istituita la nuova categoria furieri nella quale confluì il personale subalterno del disciolto Corpo di Maggiorità.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è capo-musica-regia-marina.jpg

Capo musica del Reggimento Real Navi. Con l’istituzione della categoria musicanti fu mantenuto il distintivo con l’aggiunta di due ancore incrociate. (Per gentile concessione Archivio storico fotografico Adriano Ciabani – Parma)

Distintivi di categoria dal 1878.

I distintivi dei torpedinieri e degli infermieri non subirono modifiche rispetto a quelli già raffigurati in precedenza.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-2023-10-16-175630.png

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è secondo-macchinista-regia-marina-ciabani.jpg

Secondo macchinista. (Per gentile concessione  Archivio storico fotografico Adriano Ciabani – Parma)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è capo-timonier-e1-classe-ciabani-1.jpg

Capo timoniere di 1^ classe. La stella del distintivo è a otto punte e non a sei (Per gentile concessione Archivio storico fotografico Adriano Ciabani – Parma)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2-capo-cannoniere-ciabani-1.jpg

Secondo Capo Cannoniere (Per gentile concessione Archivio storico fotografico Adriano Ciabani – Parma)

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è secondo-mastro-operaio-ciabani.jpg

Secondo Maestro Operaio. Il distintivo di categoria previsto nel 1878 figura sostituito da due asce incrociate (Per gentile concessione Archivio storico fotografico Adriano Ciabani – Parma)

 

 Fine II parte – continua

 Guglielmo Evangelista


BIBLIOGRAFIA E FONTI

-Almanacco italiano. Bemporad. Firenze  1904

-Quinto Cenni. Album delle divise militari e tavole acquerellate

-Fogli d’ordini della Regia Marina e della Marina Militare

 -Gazzetta Ufficiale del Regno d’Italia e della Repubblica Italiana

-Manuale di istruzione militare marinaresca per il personale di leva. Tipografia Scuole CEMM, Taranto 1970

-Ministero della Marina: Album delle divise, edizioni varie.


Alcune delle foto presenti in questo blog possono essere state prese dal web, citandone ove possibile gli autori e/o le fonti. Se qualcuno desiderasse specificarne l’autore o rimuoverle, può scrivere a infoocean4future@gmail.com e provvederemo immediatamente alla correzione dell’articolo

 

PAGINA PRINCIPALE - HOME PAGE

PARTE I PARTE II PARTE III

PARTE IV

Loading

(Visited 192 times, 1 visits today)
Share
5 3 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
vedi tutti i commenti

Translate:

Legenda

Legenda

livello elementare
articoli di facile lettura

livello medio
articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile
articoli di interesse specialistico

Chi c'é online

1 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Climatologia
Conoscere il mare
Didattica
Didattica a distanza
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Letteratura del mare
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
Materiali
Medicina
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Miti e leggende del mare
nautica e navigazione
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Personaggi
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia contemporanea
Storia della subacquea
Storia della Terra
Storia Navale
Storia navale del Medioevo (post 476 d.C. - 1492)
Storia Navale dell'età antica (3.000 a.C. - 476 d.C,)
Storia navale dell'età moderna (post 1492 - oggi)
Storia navale della prima guerra mondiale (1914-1918)
Storia navale della seconda guerra mondiale (1939 - 1945)
Storia navale Romana
Subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uomini di mare
Video
Wellness - Benessere
 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

> Per contatti di collaborazione inviate la vostra richiesta a infoocean4future@gmail.com specificando la vostra area di interesse
1 visitatori online
1 ospiti, 0 membri
Complessivo: 742 alle 21-09--2018 06:47 pm
Numero max di visitatori odierni: 16 alle 12:24 am
Mese in corso: 53 alle 07-02--2024 03:01 am
Anno in corso: 53 alle 07-02--2024 03:01 am
Share
Translate »
0
Cosa ne pensate?x