Ocean for Future

Ultima Clock Widget

  • :
  • :

che tempo che fa

Per sapere che tempo fa

Per sapere che tempo fa clicca sull'immagine
dati costantemente aggiornati

OCEAN4FUTURE

La conoscenza ti rende libero

su Amazon puoi trovare molti libri sulla storia del mare (ma non solo) e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

i 100 libri da non perdere

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti. Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile e che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo a raccoglierle con la speranza che la classe politica al di là delle promesse comprenda realmente l'emergenza che viviamo, ed agisca,speriamo, con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

  Address: OCEAN4FUTURE

Breve storia dei distintivi e delle categorie del Corpo Equipaggi Militari Marittimi – parte III

tempo di lettura: 5 minuti

 

livello elementare

.

ARGOMENTO: STORIA NAVALE
PERIODO: XIX – XXI SECOLO
AREA: MARINA MILITARE ITALIANA
parole chiave: storia navale

 

La sospensione della leva obbligatoria

Secondo una prassi durata fino alla sospensione della leva obbligatoria alcune categorie e/o specialità erano riservate solo al personale volontario escludendo quello di leva o viceversa; peraltro nel primo periodo postunitario vigeva un ordinamento particolare per i Piloti, i Macchinisti e la Maggiorità in quanto la permanenza nei gradi di sottufficiale era propedeutica per il passaggio nei ruoli degli ufficiali che non venivano reclutati in altro modo. Ai tempi in cui l’Istituto di Statistica, anziché pubblicare (come fa oggi) solo poco comprensibili dati teorici di prodotto interno lordo e simili o solo dati aggregati su grandi aree, si interessava di ogni dettaglio della vita nazionale, nei suoi annuari pubblicava regolarmente anche la consistenza del naviglio e del personale della Marina.

Riportiamo il numero dei  sottufficiali e dei marinai in servizio nel 1880 e nel 1907: è evidente, in generale, il consistente aumento numerico del personale connesso al potenziamento della flotta.      

  1 gennaio 1880 31 dicembre 1906
Categoria Sottufficiali Graduati e comuni Sottufficiali Graduati e comuni
Assistenti del Genio Navale 24 ..
Marinai 251 517 402 9891
Timonieri 220 446 467 656
Cannonieri 249 1911 607 3808
Torpedinieri 90 756 397 1708
Aiutanti 64 140 164 10
Macchinisti 610 1397 1061 85
Fuochisti 545 4297
Operai 174 281 153 433
Semaforisti e Guardafili 212 572
Musicanti 43 140 16 142
Trombettieri 39 140 3 231
Infermieri 48 221 110 335
Furieri 151 323 370 204
Invalidi 27 14

La tabella comprende tanto il personale navigante quanto quello costiero secondo la ripartizione che veniva fatta all’epoca. Tale distinzione, che poi rimase solo per i cannonieri,  fu definitivamente abolita con R.D. 11.3.1920 n. 347. La legge 4610 del 3 novembre 1878 e i successivi atti integrativi  modificarono in modo sensibile il quadro delle categorie e rinnovarono alcune denominazioni.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-2023-10-22-141438.png

 Alcuni distintivi di categoria istituiti o modificati fra il XIX e il XX secolo

Dopo il 1878, per  molti di anni, il numero delle categorie rimase sostanzialmente invariato ma al loro interno l’evoluzione della tecnica  moltiplicò le specializzazioni e alcune di queste furono successivamente scorporate divenendo a loro volta categorie autonome come i Semaforisti che fino al 1894 facevano parte della categoria Timonieri o gli Elettricisti e i Siluristi che costituivano, come specialità,  i Torpedinieri E ed S (3)  In molti casi era previsto un distintivo  proprio di specialità che poi rimase a contrassegnare le categorie quando queste acquisirono una loro autonomia.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-2023-10-22-141519.png

La prova del rancio. A sinistra l’Aiutante di bordo come si rileva dal distintivo di categoria(Da cartolina dell’epoca. Cartoleria Milano Ed. La Spezia- Foto E. Caretti) 

Durante la prima guerra mondiale, per le necessità dell’aviazione navale, molti sottufficiali e marinai, tutti volontari e  provenienti da altre categorie, vi furono  impiegati  soprattutto come montatori e motoristi e la “Forza aerea della Regia Marina” fu riconosciuta come categoria del CREM dal Regio Decreto-Legge n. 1988 del 20 ottobre 1919. Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-2023-10-22-141808.png

Nel 1923, a  seguito dell’istituzione della Regia Aeronautica, la categoria fu soppressa e il personale fu assorbito dalla nuova Arma o rientrò nelle categorie di origine. a sinistra il distintivo di appartenente alla Forza Aerea.  

 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-2023-10-22-141556.png

Antonio Milani M.O.V.M. negli anni ’20. Torpediniere S, ma già con il distintivo di specialità di silurista (da www.marina.difesa.it)

A partire dall’appena ricordato Regio Decreto-Legge n. 1988 del 20 ottobre 1919 intervennero notevoli modifiche nell’ordinamento del CREM con conseguenti riflessi sul variegato mondo dei distintivi e, sommando il suo contenuto all’elenco fornito dal Regio Decreto 1178 dell’8 luglio 1926 e ad altri provvedimenti dello stesso periodo, possiamo sintetizzare  la situazione delle categorie e specializzazioni fra le due guerre. Tutto il personale addetto agli autoreparti, compresi i sottufficiali e gli ufficiali del CREM, restava all’epoca nelle categorie di provenienza e, secondo le “Norme per il servizio automobilistico della Regia Marina” del 30 aprile 1927, si fregiava di un apposito distintivo metallico raffigurante un’automobilina. Solo successivamente apparve il distintivo di specialità in lana rossa riservato ai soli conducenti. Nel 1931 furono istituite le  nuove categorie  SDT “Specialisti direzione tiro” e “Istruttori di educazione fisica” nella quale confluirono i militari di ogni categoria e grado già abilitati all’insegnamento di tale disciplina.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è capitano-del-crem-servizi-contabili-692x1024.jpg

Capitano del CREM Servizi Contabili. Fino all’adozione dell’occhiello per i galloni dell’uniforme di tutti i Corpi gli ufficiali del CREM portavano sopra questi il distintivo di categoria di provenienza (Foto d’epoca da E-bay. Autore sconosciuto)

Altre modifiche alle norme in vigore da pochi anni furono apportate dal Regio Decreto n. 1742 del 28 settembre 1934 e, in particolare, fu istituita la categoria “Marinai Battaglione San Marco” per il personale di stanza in Estremo Oriente, ma ciascuno manteneva il distintivo della categoria d’origine, benché l’appartenenza al Battaglione fosse ben evidenziata dalle manopole con il “Leone San Marco” in cotone mercerizzato giallo oro, su panno cremisi. 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è sottocapo-fuochista-artefice.jpg

Sottocapo Fuochista Artefice, come indica la lettera A sovrapposta – autore sconosciuto, particolare di foto d’epoca dawww.delcampe.net

Molte pubblicazioni e molte pagine Internet attingono a una tabella la cui origine forse risale all’Intelligence statunitense che la fece compilare per individuare con precisione, attraverso la categoria di appartenenza,  le mansioni di coloro che cadevano prigionieri di guerra. Elaborando in ordine alfabetico il suo contenuto elenchiamo i distintivi di categoria che vi figurano: molti di quelli riportati sono desueti, ma sono in gran parte ben noti a chi, non più giovane, ha prestato a suo tempo servizio in Marina.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-2023-10-22-145257.png


Fine III parte – continua                 
                                                                        

Guglielmo Evangelista

 

BIBLIOGRAFIA E FONTI

– Almanacco italiano. Bemporad. Firenze  1904

– Quinto Cenni. Album delle divise militari e tavole acquerellate

– Fogli d’ordini della Regia Marina e della Marina Militare

– Gazzetta Ufficiale del Regno d’Italia e della Repubblica Italiana

– Manuale di istruzione militare marinaresca per il personale di leva. Tipografia Scuole CEMM, Taranto 1970

– Ministero della Marina: Album delle divise, edizioni varie.

 

Alcune delle foto presenti in questo blog possono essere state prese dal web, citandone ove possibile gli autori e/o le fonti. Se qualcuno desiderasse specificarne l’autore o rimuoverle, può scrivere a infoocean4future@gmail.com e provvederemo immediatamente alla correzione dell’articolo

 

PAGINA PRINCIPALE - HOME PAGE

Loading

(Visited 131 times, 1 visits today)
Share
5 1 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
vedi tutti i commenti

Translate:

Legenda

Legenda

livello elementare
articoli di facile lettura

livello medio
articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile
articoli di interesse specialistico

Chi c'é online

0 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Climatologia
Conoscere il mare
Didattica
Didattica a distanza
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Letteratura del mare
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
Materiali
Medicina
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Miti e leggende del mare
nautica e navigazione
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Personaggi
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia contemporanea
Storia della subacquea
Storia della Terra
Storia Navale
Storia navale del Medioevo (post 476 d.C. - 1492)
Storia Navale dell'età antica (3.000 a.C. - 476 d.C,)
Storia navale dell'età moderna (post 1492 - oggi)
Storia navale della prima guerra mondiale (1914-1918)
Storia navale della seconda guerra mondiale (1939 - 1945)
Storia navale Romana
Subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uomini di mare
Video
Wellness - Benessere
 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

> Per contatti di collaborazione inviate la vostra richiesta a infoocean4future@gmail.com specificando la vostra area di interesse
0 visitatori online
0 ospiti, 0 membri
Complessivo: 742 alle 21-09--2018 06:47 pm
Numero max di visitatori odierni: 16 alle 12:24 am
Mese in corso: 53 alle 07-02--2024 03:01 am
Anno in corso: 53 alle 07-02--2024 03:01 am
Share
Translate »
0
Cosa ne pensate?x