Ocean for Future

Ultima Clock Widget

  • :
  • :

Vediamo che tempo fa o farà

Diamo un’occhiata al tempo meteorologico

Meteo facile per tutti: vediamo che tempo fa o farà prossimamente con un insieme di link per aggiornarvi in tempo reale sulle condizioni meteorologiche locali e marine 

  Address: OCEAN4FUTURE

pensiero e aforismi romani

tempo di lettura: 4 minuti

.
livello elementare
.
ARGOMENTO: STORIA NAVALE ROMANA
PERIODO: I SECOLO a.C.
AREA: MAR MEDITERRANEO
parole chiave: aforismi romani
.

Il fascino limpido e potente del pensiero di Raimondo Montecuccoli, magistralmente presentato nell’edizione curata da Raimondo Luraghi, raggiunge la sua massima intensità nel Trattato di arte militare Della Guerra col Turco in Ungheria, più noto sotto il nome di Aforismi. Ciò in quanto tale opera venne scritta dal geniale condottiero italiano nella sua piena maturità, quando egli, ovunque vittorioso, aveva ampiamente dimostrato sul terreno il valore del proprio comando ed aveva già raggiunto la più alta carica in seno all’impero, essendo ormai secondo soltanto allo stesso imperatore.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è RAIMONDO-MONTECUCCOLI-640px-HGM_Griesler_Montecuccoli.jpg

Raimondo Montecuccoli, dipinto di Elias Grießler (1622-1682) – HGM Grießler Montecuccoli.jpg – Wikimedia Commons

La lettura degli Aforismi, in effetti, rivela l’incomparabile talento di “uno tra i maggiori teorici militari che l’umanità abbia mai conosciuto”[1], evidenziandone, in particolare, oltre al pregevole carattere universale ed allo spirito universalista, anche tutta la solare italianità: per il robusto retaggio della tradizione militare italiana e per la vitale linfa dell’umanesimo rinascimentale, a sua volta alimentato dall’appassionato studio della classicità romana [2].

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ventotene-villa-di-Giulia.jpg

Agli occhi d’un marinaio, tuttavia, si presenta la necessità di colmare una lacuna che il Montecuccoli, per carenza di specifiche esperienze, ha dovuto necessariamente lasciare nei suoi Aforismi pur avendovi introdotto la distinzione fra guerra marittima e terrestre, precisando altresì che i “Romani dividevano la Milizia in gente da piè, da cavallo, e da marineria” [3], egli evita qualsiasi ulteriore cenno sulla Marina. Ma se avesse voluto parlarne, per completare il suo trattato, avrebbe coerentemente iniziato dall’antica Roma.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è MUSEO-VENTOTENE-MUCEDOLA.jpg


La storia navale romana

L’idea di raccogliere una serie di aforismi navali d’ispirazione romana potrebbe apparire perlomeno bizzarra, soprattutto se si rimane troppo ancorati ai vieti pregiudizi sulla congenita idiosincrasia dei Romani per il mare. In realtà, non è inverosimile che fra i primi abitanti dei colli bagnati dal Tevere, all’altezza dell’isola Tiberina, vi fosse anche qualche pastore e qualche agricoltore, insieme ai mercanti, agli artigiani, ai battellieri ed agli avventurieri che frequentavano quel trafficato crocevia. Ma, per quanto rustica possa essere stata la primissima popolazione dell’Urbe, ammesso che lo sia mai stata, a noi interessa giudicare quanto venne fatto da tutte le generazioni successive, per oltre dodici secoli di storia.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è rostro-nave-romana-861x1024.jpg

Nell’ultra millenario svolgersi della storia navale di Roma antica [4] non vi è alcuna traccia di Romani “imbranati” per mare. Vi si trova invece una rete di traffici marittimi efficacemente organizzati, fin dalle più remote origini [5], per i rifornimenti vitali dell’Urbe ed una marina da guerra attiva e determinata perlomeno dal IV sec. a.C.; la flotta assunse delle dimensioni imponenti a partire dal secolo successivo, per sfidare e sconfiggere per mare i Cartaginesi. Da allora i Romani, con le loro flotte sempre vittoriose, hanno condotto per oltre due secoli la loro espansione oltremare, proprio per via marittima, affrontando e superando una dopo l’altra tutte le altre maggiori potenze navali del mondo classico, fino ad estendere il loro impero su tutte le isole e le sponde dell’ampio mare Mediterraneo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Vecchi_051_-_asse-romano-wikipedia.png

Stabilita infine la pace sulla terra e sui mari, le nuove flotte imperiali permanenti garantirono stabilmente la sicurezza ed il rispetto della legalità su tutte le acque del mondo romano.
Fine I parte – continua

Domenico Carro

 

Note

[1] R. Luraghi, in Le opere di Raimondo Montecuccoli, vol. I, a cura di Raimondo Luraghi, Ufficio storico Stato Maggiore Esercito, Roma, 1988, p. 11

[2] Ibid, pp. 12-13, 71 e 82

[3] Le opere di Raimondo Montecuccoli, vol. III, Roma, 2000, pp. 261 e 267

[4] Ricostruzione organica in D. Carro, Classica (ovvero “Le cose della Flotta”) – Storia della Marina di Roma – Testimonianze dall’antichità, Rivista Marittima, Roma, 1992-2003 (12 vol.); sintesi in D. Carro, Roma Navale, E.S.S., Roma, 2005-06 (10 tascabili)

[5] “Roma, è utile il dichiararlo subito, fu marinara sino dai suoi umili principi di porto fluviale e di mercato di scambio”: A. V. Vecchj, Storia generale della Marina Militare, vol. I, Tipografia di Raffaello Giusti, Livorno, 1895, p. 44

PAGINA PRINCIPALE - HOME PAGE
.

Alcune delle foto presenti in questo blog possono essere state prese dal web, citandone ove possibile gli autori e/o le fonti. Se qualcuno desiderasse specificarne l’autore o rimuoverle, può scrivere a infoocean4future@gmail.com e provvederemo immediatamente alla correzione dell’articolo
.
.

Loading

(Visited 83 times, 1 visits today)
Share
5 1 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
vedi tutti i commenti

Translate:

Legenda

Legenda

livello elementare
articoli di facile lettura

livello medio
articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile
articoli di interesse specialistico

 

Attenzione: È importante ricordare che gli articoli da noi pubblicati riflettono le opinioni e le prospettive degli autori o delle fonti citate, ma non necessariamente quelle di questo portale. E’ convinzione che la diversità di opinioni è ciò che rende il dibattito e la discussione più interessanti, aiutandoci a comprendere tutti gli aspetti della Marittimità

Chi c'é online

5 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Climatologia
Conoscere il mare
Didattica
Didattica a distanza
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Letteratura del mare
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
Materiali
Medicina
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Miti e leggende del mare
nautica e navigazione
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Personaggi
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia contemporanea
Storia Contemporanea
Storia della subacquea
Storia della Terra
Storia Navale
Storia navale del Medioevo (post 476 d.C. - 1492)
Storia Navale dell'età antica (3.000 a.C. - 476 d.C,)
Storia navale dell'età moderna (post 1492 - oggi)
Storia navale della prima guerra mondiale (1914-1918)
Storia navale della seconda guerra mondiale (1939 - 1945)
Storia navale Romana
Subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
sviluppi tecnologici
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uomini di mare
Video
Wellness - Benessere

I più letti di oggi

I più letti in assoluto

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

> Per contatti di collaborazione inviate la vostra richiesta a infoocean4future@gmail.com specificando la vostra area di interesse
5 visitatori online
5 ospiti, 0 membri
Complessivo: 742 alle 21-09--2018 06:47 pm
Numero max di visitatori odierni: 16 alle 12:17 am
Mese in corso: 65 alle 12-05--2024 04:06 pm
Anno in corso: 118 alle 06-04--2024 04:33 am
Share
Translate »
0
Cosa ne pensate?x