Ocean for Future

Ultima Clock Widget

  • :
  • :

Vediamo che tempo fa o farà

Diamo un’occhiata al tempo meteorologico

Meteo facile per tutti: vediamo che tempo fa o farà prossimamente con un insieme di link per aggiornarvi in tempo reale sulle condizioni meteorologiche locali e marine 

  Address: OCEAN4FUTURE

Intervista a Cristina Bonino sulla subacquea formula “Camp” per creare i futuri custodi del mare

tempo di lettura: 4 minuti

.

livello elementare
.
ARGOMENTO: SUBACQUEA
PERIODO: XXI SECOLO
AREA: DIDATTICA
parole chiave: Citizen science, educazione ambientale e subacquea
.

In passato abbiamo raccontato in alcuni articoli il progetto Asinara Camp, un campus subacqueo e di educazione ambientale svolto all’interno dell’Area Marina Protetta dell’Isola dell’Asinara.
Tutto iniziò nel 2011 da un’idea di Luca Occulto, responsabile ed istruttore subacqueo della scuola/Diving I Sette Mari, di creare un corso omnicomprensivo che unisse la didattica subacquea all’educazione ambientale e scientifica. Questa idea venne concretizzata nel 2012, inizialmente con un corso semplice e limitato che coinvolse dodici tra ragazzi e ragazze con un’età compresa tra gli 8 e i 14 anni. Nel 2013 fu effettuata una seconda edizione, basata su un periodo formativo più lungo a sua volta migliorato l’anno successivo con un programma ottimizzato, ancora più ricco di attività, inteso a mettere le basi ad un percorso di tutela ambientale guidato sopra e sotto l’acqua dalla presenza fissa di una biologa marina.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è DSC_7141@LorenzoChiaromonte-262-1024x680.jpg

Dalla conferma del 2014, si susseguiranno negli anni altre sei edizioni, introducendo una selezione di meritorietà per i partecipanti su un programma ben definito di attività in mare e a terra. In questi anni il progetto Asinara Camp ha ottimizzato la sua offerta riscuotendo numerosi successi grazie all’impegno di Luca Occulto, l’ideatore, e di Cristina Bonino, grazie ad un amore infinito per il mare e la volontà di mettersi in gioco coinvolgendo i giovani frequentatori in un modo completamente diverso da qualunque altra realtà ricreativa. Abbiamo intervistato Cristina Bonino, ricercatrice e biologa marina, responsabile delle attività scientifico-subacquee della scuola.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è GOPR0263_1662391372556-1024x768.jpg

Quale è stata la vostra esperienza in questi ultimi dieci anni?
“Se dovessi descrivere con due parole il successo dell’Asinara Camp vorrei usare queste parole: impegno, orientamento e consapevolezza. Una sfida sia per gli allievi partecipanti e gli istruttori coinvolti per raggiungere gli obiettivi basandosi su concetto della meritorietà. Riteniamo che per creare i professionisti del mare sia necessario aiutarli a crescere mentalmente e fisicamente, spronandoli al senso della responsabilità e al sacrificio anche nelle piccole cose come non utilizzare durante il corso cellulari o tablet (in accordo con la famiglia). Durante il corso i ragazzi entrano quindi in perfetta sintonia con uno stile di vita isolano accettando le regole di una civile convivenza con disciplina, una parola che al giorno d’oggi non viene molto contemplata nella società, ma che riteniamo sia fondamentale per la loro crescita sia come subacquei sia come futuri cittadini consapevoli della necessità del rispetto comune. I giovani di entrambi i sessi partecipanti hanno momenti condivisi, socializzano, divertendosi in maniera sana in un luogo selvaggio ma di grande bellezza. Il successo di Asinara Camp è stato anche dato dai relatori esterni, scelti tra esperti del mondo marino, subacqueo, medico e scientifico che ogni anno hanno partecipato attivamente al progetto, creando ulteriori opportunità di apprendimento per i nostri frequentatori. Noi abbiamo sempre creduto nella collaborazione tra professionisti dei vari settori, perché il Mare ha infiniti sbocchi lavorativi e il confronto fa sempre bene. Credo di aver descritto con queste poche parole il carattere innovativo dei nostri corsi il cui modello, che voglio definire “Asinara camp” ha ricevuto molti riconoscimenti in eventi pubblici, privati e nelle scuole e si è estesa in altre aree marine italiane che apprezzano il nostro modello di turismo sostenibile da applicare nelle zone protette dove la subacquea fa da padrone.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è GOPR0361_1662648651761-1024x768.jpg

Dopo aver operato in altre Aree Marine Protette italiane, tra cui La Maddalena, nel 2021 siamo arrivati all’Isola di Ustica, perla nera del Mediterraneo. Il Corso viene effettuato in collaborazione con il Mare Nostrum Diving center di Ustica nella persona di Tatiana Geloso ed ha una durata di quattordici giorni. In particolare, i primi sette giorni sono dedicati all’insegnamento delle tecniche subacquee scientifiche mentre i restanti sette ad attività di esplorazione terrestre e marina dell’isola, in collaborazione con la locale sezione di Marevivo per l’educazione ambientale.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è GOPR0422_1662648651761-1024x768.jpg

Durante le attività subacquee sono applicati i protocolli di base scientifici nell’ambito della Citizen science. Il tutto in collaborazione e sotto il patrocinio dell’Area Marina Protetta che fornisce l’utilizzo della sala per le lezioni e l’elaborazione dei dati. Per concludere, vorrei sottolineare che le esperienze maturate in questi primi anni, all’interno del Parco Nazionale dell’Asinara, ci hanno dimostrato come sia possibile motivare i giovani, orientandoli consapevolmente verso un futuro lavorativo nel settore del Mare e nello stesso tempo spronarli a credere in loro e a superare le difficoltà. Vederli socializzare, spingendoli a credere in sé stessi, dimenticando il mondo virtuale dei videogiochi per dedicarsi ed appassionarsi al mondo sommerso è la cosa che ci dà maggiore soddisfazione e emozione.

Grazie Cristina per questo tuo racconto pieno di emozione ed entusiasmo che conferma che esiste un mondo che va oltre il digitale ma è fatto di sentimenti e di passione, in questo caso per il mare.

 

tutte le foto sono di proprietà @isettemari 

Per maggiori informazioni su corso scrivete a Cristina Bonino
isettemariscuolasub@gmail.com.
www.i7mari.it

 

PAGINA PRINCIPALE - HOME PAGE

.

Alcune delle foto presenti in questo blog possono essere state prese dal web, citandone ove possibile gli autori e/o le fonti. Se qualcuno desiderasse specificarne l’autore o rimuoverle, può scrivere a infoocean4future@gmail.com e provvederemo immediatamente alla correzione dell’articolo
.

Loading

(Visited 129 times, 1 visits today)
Share
5 1 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
vedi tutti i commenti

Translate:

Legenda

Legenda

livello elementare
articoli di facile lettura

livello medio
articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile
articoli di interesse specialistico

 

Attenzione: È importante ricordare che gli articoli da noi pubblicati riflettono le opinioni e le prospettive degli autori o delle fonti citate, ma non necessariamente quelle di questo portale. E’ convinzione che la diversità di opinioni è ciò che rende il dibattito e la discussione più interessanti, aiutandoci a comprendere tutti gli aspetti della Marittimità

Chi c'é online

6 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Climatologia
Conoscere il mare
Didattica
Didattica a distanza
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Letteratura del mare
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
Materiali
Medicina
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Miti e leggende del mare
nautica e navigazione
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Personaggi
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia contemporanea
Storia Contemporanea
Storia della subacquea
Storia della Terra
Storia Navale
Storia navale del Medioevo (post 476 d.C. - 1492)
Storia Navale dell'età antica (3.000 a.C. - 476 d.C,)
Storia navale dell'età moderna (post 1492 - oggi)
Storia navale della prima guerra mondiale (1914-1918)
Storia navale della seconda guerra mondiale (1939 - 1945)
Storia navale Romana
Subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
sviluppi tecnologici
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uomini di mare
Video
Wellness - Benessere

I più letti di oggi

I più letti in assoluto

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

> Per contatti di collaborazione inviate la vostra richiesta a infoocean4future@gmail.com specificando la vostra area di interesse
6 visitatori online
6 ospiti, 0 membri
Complessivo: 742 alle 21-09--2018 06:47 pm
Numero max di visitatori odierni: 20 alle 12:08 am
Mese in corso: 120 alle 20-06--2024 08:56 pm
Anno in corso: 120 alle 20-06--2024 08:56 pm
Share
Translate »
0
Cosa ne pensate?x