If you save the Ocean You save the Planet

Eventi

OCEAN4FUTURE

La conoscenza ti rende libero

su Amazon puoi trovare molti libri sulla storia del mare (ma non solo) e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

i 100 libri da non perdere

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti. Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile e che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo a raccoglierle con la speranza che la classe politica al di là delle promesse comprenda realmente l'emergenza che viviamo, ed agisca,speriamo, con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

Ultimi articoli

  Address: OCEAN4FUTURE

Un nuovo anno per OCEAN4FUTURE

Reading Time: 7 minutes



Un altro anno è passato, sicuramente per molti un anno da dimenticare. Il COVID 19 resta in mezzo a noi ed il futuro è ancora incerto. Ne usciremo come siamo usciti in passato da tante pestilenze ma a quale prezzo? Le conseguenze economiche saranno pesanti, sia a livello nazionale sia internazionale, dove vecchie e nuove superpotenze mostrano nuovamente i muscoli in un gioco che necessiterà molto pragmatismo da parte di tutti. Con OCEAN4FUTURE continueremo a tenervi informati perchè crediamo che un’informazione scevra da ogni influenza sia l’unica strada per acquisire una maggiore consapevolezza e navigare verso un futuro migliore.

.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 59764553_10219172124123225_7496467520807763968_o.jpg

Photo credit Francesco Pacienza

Resoconto 2020
Come ogni anno tiriamo qualche somma. Innazitutto voglio iniziare con un caloroso e doveroso ringraziamento per la Vostra quotidiana fedeltà sulle nostre pagine. Oltre 41 milioni e 600000 accessi al 31 dicembre 2020 contro gli oltre 29 milioni dell’anno scorso. Un risultato importante per la nostra comunità di collaboratori di OCEAN4FUTURE che si sente ripagata della Vostra sempre maggiore attenzione. Come sempre vi mostrerò direttamente i dati raccolti dai benchmark che utilizziamo per il controllo del sito per una vostra valutazione diretta dei risultati:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è o4f-31-dic-2020.jpg

situazione accessi alle ore 13:06 del 31 dicembre 2020

Se osserviamo i dati del numero di accessi dalla nascita del portale (maggio 2015) questo valore è in costante crescita, dimostrando che le scelte effettuate nel tempo sono state di successo. Considerate che, non essendo una testata giornalistica, OCEAN4FUTURE non gode di pubblicità dedicate ma solo delle segnalazione delle uscite degli articoli pubblicati su Facebook, Twitter e Linked. Il merito è anche di coloro che condividono gli articoli con i propri amici, facendo conoscere il sito che si è trasformato da un semplice blog di appassionati di mare ad un portale sulla cultura degli Oceani.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è o4f-2020-finale-1024x475.jpg

Crescita annuale degli accessi dal 2015 ad oggi. Come potete leggere negli 8 mesi del 2015 si ebbero circa un milione e 625000 di accessi che, nel tempo, sono arrivati agli oltre 41 milioni 692000 del 2020, portando gli articoli pubblicati ad oltre 1600 e assicurando dal 2018 un articolo giornaliero per tutti i lettori

All’aumento dei lettori e della percentuale di pagine lette, voglio segnalare anche l’aumento dei collaboratori, volontari (ad oggi oltre 36) che, senza alcun compenso, condividono liberamente, in maniera scevra da ogni influenza, le loro conoscenze perchè, come crediamo, conoscere ci dà  la possibilità di poter scegliere.  Come disse lo scienziato Stephen Hawking, “Il più grande nemico della conoscenza non è l’ignoranza, è l’illusione della conoscenza“. Questo vale in tutti i campi. Gandhi disse “L’Uomo si distrugge con la politica senza princìpi, col piacere senza la coscienza, con la ricchezza senza lavoro, con la conoscenza senza carattere, con gli affari senza morale, con la scienza senza umanità, con la fede senza sacrifici.” 

Permetettemi di ripetermi: OCEAN4FUTURE ha lo scopo di diffondere la cultura del mare in tutte le sue discipline perchè crediamo che conoscere l’importanza degli Oceani per l’Umanità significa capire quanto sia necessario impegnarsi per la loro sopravvivenza in modo da far si che le future generazioni possano sopravvivere. 

Sapere che i nostri articoli sono stampati e usati nelle scuole e nelle associazioni ad uso didattico ci riempie di orgoglio e ci incoraggia a proseguire. Purtroppo la situazione di emergenza COVID ci ha impedito di effettuare conferenze sul territorio e la nostra opera si è svolta virtualmente. Speriamo, nel 2021, di poter tornare anche fisicamente nelle scuole e nelle associazioni per fare divulgazione. Per prenotare conferenze potete inviare una mail a infoocean4future.org specificando l’argomento di interesse ed il periodo desiderato.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è livorno-signed-1-1024x669.jpg

Photo credit Andrea Mucedola

Continuiamo a credere che i fatti siano meglio di tante parole.
Il mare sta soffrendo e se non saranno presi provvedimenti seri la vita sul nostro pianeta si estinguerà prima ancora degli effetti di qualsiasi cambiamento climatico. Sono dati di fatto, basati sui rapporti di ricercatori e studiosi del NOOA e della NASA. Voglio chiarire che sulle nostre pagine nessuno ha mai messo in dubbio che siano in corso delle modifiche al clima terrestre, basti considerare le variazioni di temperatura degli oceani che sono causa di estinzioni della vita marina in molte aree geografiche, ma abbiamo la sensazione che non si dia sufficente importanza a determinate emergenze .

In altre parole, esistono emergenze che vengono poco evidenziate a fronte di altre che, stranamente, trovano maggiore interesse politico. I provvedimenti che dal 2015 sollecitiamo (in particolare l’educazione ambientale obbligatoria nelle scuole e l’attuazione degli interventi necessari contro le plastiche in mare) sono di particolare importanza per la salvaguardia degli Oceani da cui dipende la sopravvivenza della nostra specie. 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è mimmo-roscigno-chimera-1024x682.jpg

Photo credit Mimmo Roscigno

OCEAN4FUTURE cerca di fornire quotidianamente informazioni quanto più accurate possibile su diversi argomenti … ovviamente il portale è perfettibile ed accetta sempre consigli e valutazioni. Noi tutti apprezziamo e ricerchiamo un dialogo costruttivo fra le parti per poter fornire nelle nostre pagine elementi concreti e non demagogici.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è francesco-pacienza-1.jpg

Photo credit Francesco Pacienza

In tal senso abbiamo continuato la pubblicazione ormai quotidiana di articoli di diversi argomenti e livelli di apprendimento per incentivare un approccio concreto per condividere la cultura del mare.
Nel 2020, sebbene l’argomento non fosse collegato al mare, abbiamo pubblicato articoli informativi sulla pandemia COVID 19. Anche in questo caso si è cercato di dare un’informazione scevra da ogni colore politico ma basata sulle prassi consolidate di contrasto alle epidemie. Non crediamo nel negazionismo becero nè su certe azioni non basate sulla scienza ma su tentativi soggettivi di combattere la malattia.

Inoltre abbiamo, come avrete notato,  incrementato il numero degli articoli di sicurezza marittima e di geopolitica per cercare di colmare il non comprensibile vuoto informativo fornito dai mass media, in un momento in cui gli equilibri mondiali sono in rapido mutamento e, in un mondo globalizzato, prima o poi ci interesseranno direttamente. Importante è stato il rapporto di scambio e collaborazione con diversi siti del settore tra cui DIFESAONLINE.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è giappone-flotta-taiwan.jpg

Nel campo della storia navale e marittima, settore da sempre di grande interesse per i nostri lettori, sono stati pubblicati numerosi articoli degli storici Aldo Antonicelli, Gianluca Bertozzi e dei membri e collaboratori dell’eccellente Laboratorio di storia marittima e navale dell’Università di Genova, un centro di eccellenza sulla storia navale antica e contemporanea.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Bodrumdiving.jpg

Non potevano mancare nuovi articoli sulle recenti scoperte nel campo dell’archeologia delle acque che da sempre suscitano molta curiosità ed interesse su un patrimonio dell’Umanità che purtroppo spesso rimane di conoscenza di comunità ristrette di studiosi. Quando possibile, abbiamo cercato di ampliare i vari articoli con dei cenni di inquadramento storico al fine di fornire una migliore comprensione degli eventi. Con piacere abbiamo ricevuto mail da lettori che hanno sottolineato come questi articoli stiano creando un importante legante dei vari periodi storici che ha per molti una utile connotazione didattica.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Ship_procession_fresco_part_4_Akrotiri_Greece-1024x580.jpg

Anche nel 2020 sono stati pubblicati numerosi articoli inerenti le scienze oceanografiche, fisiche e astronomiche con lo scopo di allargare gli orizzonti dei lettori. Tra i tanti, seguitissimi quelli del dottor Giorgio Caramanna, un oceanografo italiano residente negli Stati Uniti che collabora da anni con lo Wood Hole Oceanographic Institute. Molto seguiti anche gli articoli di nautica e cosmografia del Comandante Paolo Giannetti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è salinità-oceano-1024x704.png

Un discreto interesse hanno suscitato le monografie di Astronomia dedicate ai pianeti ed ai loro satelliti del nostro sistema solare, che hanno sottolineato l’importanza della conoscenza degli ambienti più estremi degli  oceani per comprendere le sfide che dovremo affrontare nella prossima frontiera verso le stelle. 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è encelado-1024x811.jpg

Non ultimo abbiano continuato con le recensioni di opere letterarie antiche e moderne che riguardano il mare e la sua cultura, per incentivare la lettura come esercizio fondamentale di apertura mentale.

Per quanto riguarda la medicina iperbarica e subacquea è proseguita l’importante collaborazione con il SIMSI (Società Italiana di Medicina Subacquea ed Iperbarica), in particolare con i dottori Pasquale Longobardi e Francesco Fontana, con la pubblicazione di articoli di Medicina subacquea a livello divulgativo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è simsi-capraia.jpg

Per fornire una casa sempre migliore ai nostri contenuti abbiamo migliorato la veste grafica e inserito nuove funzionalità come un accesso più pratico alla libreria che ha ormai superato i milleseicento articoli. Dal punto di vista gestionale abbiamo mantenuto lo spazio su disco con il nostro provider a 40 Gb, necessario per l’altissimo volume di scambi ed evitare spiacevoli blocchi del sistema. 

Fatto curioso abbiamo registrato attacchi quotidiani, per lo più di spam, da parte di ignoti. Questo ha comportato la necessità di acquisire nuovi software di protezione e la consulenza di esperti per evitare il blocco del portale. Ovviamente tutto questo ha avuto un costo aggiuntivo alle nostre spese annuali di mantenimento del sito che abbiamo però potuto in parte ammortizzare tramite le vostre cortesi donazioni.

Grazie ancora, e continuate a seguirci per un 2021 sempre più per il mare dal mare con il mare.

 

Andrea Mucedola
direttore Ocean4future
infoocean4future@gmail.com

 

Alcune delle foto presenti in questo blog possono essere state prese dal web, pur rispettando la netiquette, citandone ove possibile gli autori e/o le fonti. Se qualcuno desiderasse specificarne l’autore o rimuoverle, può scrivere a infoocean4future@gmail.com e provvederemo immediatamente alla correzione dell’articolo

 

PAGINA PRINCIPALE

print
(Visited 82 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Legenda

Legenda

livello elementare articoli per tutti

livello medio articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile articoli specialistici

Traduzione

La traduzione dei testi è fornita da Google translator in 42 lingue diverse. Non si assumono responsabilità sulla qualità della traduzione

La riproduzione, anche parziale, a fini di lucro, e la pubblicazione per qualunque utilizzo degli articoli e delle immagini pubblicate è sempre soggetta ad autorizzazione da parte dell’autore degli stessi che può essere contattato tramite la seguente email: infoocean4future@gmail.com


If You Save the Ocean
You Save Your Future

OCEAN4FUTURE

Salve a tutti. Permettetemi di presentare in breve questo sito. OCEAN4FUTURE è un portale, non giornalistico, che pubblica articoli e post di professionisti e accademici che hanno aderito ad un progetto molto ambizioso: condividere la cultura del mare in tutte le sue forme per farne comprendere la sua importanza.

Affrontiamo ogni giorno tematiche diverse che vanno dalla storia alle scienze, dalla letteratura alle arti.
Gli articoli e post pubblicati rappresentano l’opinione dei nostri autori e autrici (non necessariamente quella della nostra redazione), sempre nel pieno rispetto della libertà di opinione di tutti.
La redazione, al momento della ricezione degli stessi, si riserva di NON pubblicare eventuale materiale ritenuto da un punto di vista qualitativo non adeguato e/o non in linea per gli scopi del portale. Grazie di continuare a seguirci e condividere i nostri articoli sulla rete.

Andrea Mucedola
Direttore OCEAN4FUTURE

Chi c'é online

4 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Conoscere il mare
Didattica
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
marine militari
Materiali
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Relitti Subacquei
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia della subacquea
Storia Navale
subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uncategorized
Uomini di mare
Video
 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

> Per contatti di collaborazione inviate la vostra richiesta a infoocean4future@gmail.com specificando la vostra area di interesse
Share
Translate »