Ocean for Future

Ultima Clock Widget

  • :
  • :

Vediamo che tempo fa o farà

Diamo un’occhiata al tempo meteorologico

Meteo facile per tutti: vediamo che tempo fa o farà prossimamente con un insieme di link per aggiornarvi in tempo reale sulle condizioni meteorologiche locali e marine 

  Address: OCEAN4FUTURE

Recensioni librarie: Visioni differenti di Alessandra de Caro – Progetto NewCiMed: New Cities of the Mediterranean Sea Basin

tempo di lettura: 5 minuti

.

livello elementare

.

ARGOMENTO: RECENSIONE
PERIODO: ODIERNO
AREA: SICILIA
parole chiave: libro
.

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi” Marcel Proust

New Cities of the Mediterranean Sea Basin
Tutto è cominciato nel 2012 con il Kick-Off di Latina. Finalmente potevo dare un volto e una voce alle persone con cui avevo lavorato per circa un anno attraverso l’asettico strumento della posta elettronica, per scrivere insieme il progetto NewCiMed: New Cities of the Mediterranean Sea Basin. A Latina, in qualità di Project Manager per la Regione Siciliana, ho conosciuto “i compagni di Viaggio” con i quali avrei condiviso ricerche e studi finalizzati a una cooperazione sostenibile e armoniosa tra le città di nuova fondazione del bacino del Mediterraneo scelte come aree pilota dai partner. L’obiettivo era incentivarne la crescita, garantire la tutela del patrimonio storico, culturale, sia materiale che immateriale, potenziare il turismo in tutti i suoi aspetti.

Abbiamo partecipato a tutte le attività, mettendo a disposizione la nostra professionalità e il nostro entusiasmo così da concorrere alla realizzazione del progetto. Ma quello che più desidero descrivere in queste pagine è ciò che, durante quel primo incontro a Latina, si è subito manifestato in me come un profondo bisogno: conoscere gli altri paesi, ascoltarne le storie direttamente dalla voce dei protagonisti e quelle voci potevano essere di volta in volta immagini, paesaggi, disegni, tradizioni, suoni, danze, sapori, profumi e tanto altro ancora. La Soprintendenza del mare della Sicilia, alla stessa maniera, avrebbe raccontato “a più voci” la magica isola di Ustica. Nasce così “Different Visions”.

Tutti i contributi presenti in questa pubblicazione accompagnano il lettore per le strade di un viaggio intimo ed emozionale che si snoda tra la terra e il mare di Ustica, scendendo all’interno di questo territorio, scoprendone le peculiarità, la storia, il patrimonio naturalistico, architettonico ed etnoantropologico. Ogni “autore” dei capitoli del libro è stato un testimone appassionato dell’isola o come studioso, o come frequentatore e visitatore o semplicemente attingendo ai ricordi di un tempo. Un viaggio del cuore tra le vie del paese, fantastiche aree naturali, preziosi reperti archeologici, campagne coltivate, profondità marine e il profumo delle coste ventose, tutto questo vissuto insieme alla sua gente.

Offrire le diverse visioni di Ustica, questo è il dono che abbiamo voluto fare ai partner del progetto, per ricambiare la loro disponibilità e cortesia nel farci conoscere le loro terre, nell’accoglierci con affetto, dandoci la possibilità di documentare le tante realtà che abbiamo visitato in questi anni. Ho sempre pensato infatti, che per conoscere un luogo bisogna saperlo guardare spogliandosi della propria visione, incuranti dei confini, aprendo il cuore e la mente, andando oltre le differenze linguistiche o religiose, vivendolo con e come la gente che lo abita. Con questa convinzione è nato il documentario “Different Visions: through discrete eyes”, realizzato dalla Soprintendenza del Mare e girato tra Latina, Giordania, Libano, Sardegna, Tunisia, Spagna e Ustica, città e paesi del Mediterraneo, luoghi magici straripanti di atmosfere suggestive. La “realtà” che noi viviamo è creata dalla nostra mente, condizionata da quello che abbiamo vissuto, da quello che siamo, dalla propria visione del mondo.

Il mondo è una mia rappresentazione”, scriveva Schopenhauer, ogni uomo pur vivendo la stessa esperienza, la narrerà in maniera diversa ma tutte saranno delle descrizioni rispondenti al vero. Il lungo cammino condotto in questi anni è iniziato con gli sguardi e le parole degli adulti, ma andando avanti nella scoperta sempre più approfondita di Ustica, ho sentito la necessità di concluderlo con un altro punto di vista: quello dei bambini, coi loro occhi, i sorrisi, i colori, la fantasia e la loro meravigliosa curiosità. Nasce così la pubblicazione “Different Visions: through children’s eyes“.

L’Isola raccontata attraverso i disegni dei piccoli. Ogni disegno, molto più forte di qualsiasi possibile parola, ha portato con sé una storia, o meglio la Storia di ognuno di loro, piena di segreti ed emozioni tradotte in segni e forme fatte di scintillanti colori e straordinari paesaggi di terra e di mare. Un Viaggio di esplorazione che ha coinvolto tutti i sensi, gusto, tatto, udito, olfatto e vista, e si è concluso con “Different Visions: through the island’s season”, ancora un altro modo pensato dai ragazzi, di vivere l’isola e di farne conoscere le bellezza e le ricchezze durante tutto l’anno. Quattro carte turistiche, quattro itinerari tematici corrispondenti alle stagioni, Primavera, Estate, Autunno e Inverno, caratterizzandone i colori, i suoni, i sapori e i saperi.

Quando si viaggia non basta conoscere i luoghi, piuttosto bisognerebbe accostarsi con semplicità e disposizione d’animo alla gente, ai tanti modi e mondi diversi cui si va incontro per poi tornare a casa più ricchi di quando si è partiti.

Ci sono Viaggi che si fanno con un unico bagaglio: il Cuore
Audrey Hepburn

e questo è stato il mio “bagaglio”.

Alessandra De Caro
Project Manager, Soprintendenza del Mare Regione Siciliana
(Unità Operativa II – Valorizzazione e Promozione del Patrimonio Culturale Sommerso)

 

 

Different Visions
Editorial project e Project design by Alessandra De Caro,
Project Manager e Graphic project di Giuseppe Cucco, Biblioteca centrale della Regione siciliana
Revisione dei testi e ottimizzazione di Silvia Caruso e Francesca Oliveri, Soprintendenza del Mare
Traduzione dei testi OSANET s.r.l. Catania
DVD reproduction: Memories of the Sea di PANASTUDIO PRODUCTIONS s.a.s. Palermo Cover graphic di Giuseppe Cucco e Alessandra De Caro
Foto del faro di Ustica sulla copertina frontale  (front) di Salvo Emma, Soprintendenza del Mare
Tantissimi ringraziamenti a:
Giuseppe Avenia, Francesco Balistreri, Enzamaria Barreca, Maria Antonietta Capone Calì, Pina Carlino, Meri Carollo, Adele Di Lucia, Giuseppe Dragotta, Angelo Filippone, Nicoletta Gualdasaio, Gianfranco La Seta, Enrico Lercara, Marina Lo Bue, Maria Luisa Cicero, Adriana Fresina, Gianfranco La Seta, Valeria Li Vigni, Davide Marino, Andrei Mihai Jr., Gabriella Monsurrò, Ernesta Morabito, Gisella Musumeci, Dario Pollara, Orazio Rappa, Bianca Salemi, Mario Salemi, Giovanni Salemi, Vittoria Salerno, Irene Scialabba, Francesca Sclafani, Emilia Villa e Enza Zacco. alla popolazione di Ustica, a studenti ed insegnanti dell’Istituto Comprensivo di secondo grado Saveria Profeta di Ustica, dell’Istituto Comprensivo Nuccio di Palermo e del Liceo Scientifico Benedetto Croce, all’Ospedale Civico Pediatrico Oncologico ed Ematologico di Palermo e a tutti coloro che hanno contribuito con un sorriso alla realizzazione di questo progetto.

 

PAGINA PRINCIPALE - HOME PAGE

Loading

(Visited 354 times, 1 visits today)
Share
0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
vedi tutti i commenti

Translate:

Legenda

Legenda

livello elementare
articoli di facile lettura

livello medio
articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile
articoli di interesse specialistico

 

Attenzione: È importante ricordare che gli articoli da noi pubblicati riflettono le opinioni e le prospettive degli autori o delle fonti citate, ma non necessariamente quelle di questo portale. E’ convinzione che la diversità di opinioni è ciò che rende il dibattito e la discussione più interessanti, aiutandoci a comprendere tutti gli aspetti della Marittimità

Chi c'é online

14 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Climatologia
Conoscere il mare
Didattica
Didattica a distanza
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Letteratura del mare
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
Materiali
Medicina
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Miti e leggende del mare
nautica e navigazione
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Personaggi
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia contemporanea
Storia Contemporanea
Storia della subacquea
Storia della Terra
Storia Navale
Storia navale del Medioevo (post 476 d.C. - 1492)
Storia Navale dell'età antica (3.000 a.C. - 476 d.C,)
Storia navale dell'età moderna (post 1492 - oggi)
Storia navale della prima guerra mondiale (1914-1918)
Storia navale della seconda guerra mondiale (1939 - 1945)
Storia navale Romana
Subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uomini di mare
Video
Wellness - Benessere

I più letti di oggi

I più letti in assoluto

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

> Per contatti di collaborazione inviate la vostra richiesta a infoocean4future@gmail.com specificando la vostra area di interesse
14 visitatori online
14 ospiti, 0 membri
Complessivo: 742 alle 21-09--2018 06:47 pm
Numero max di visitatori odierni: 28 alle 09:57 am
Mese in corso: 118 alle 06-04--2024 04:33 am
Anno in corso: 118 alle 06-04--2024 04:33 am
Share
Translate »
0
Cosa ne pensate?x