Ocean for Future

Ultima Clock Widget

  • :
  • :

che tempo che fa

Per sapere che tempo fa

Per sapere che tempo fa clicca sull'immagine
dati costantemente aggiornati

OCEAN4FUTURE

La conoscenza ti rende libero

su Amazon puoi trovare molti libri sulla storia del mare (ma non solo) e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

i 100 libri da non perdere

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti. Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile e che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo a raccoglierle con la speranza che la classe politica al di là delle promesse comprenda realmente l'emergenza che viviamo, ed agisca,speriamo, con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

Ultimi articoli

  Address: OCEAN4FUTURE

I protagonisti del mare: Peter Bennett (1931 – 2022)

Reading Time: 3 minutes

.

livello elementare

.

ARGOMENTO: PROTAGONISTI DELLA SUBACQUEA
PERIODO: XX-XXI SECOLO
AREA: MEDICINA SUBACQUEA
parole chiave: DAN

 

Peter Bennett, PhD, DSC – Un appassionato ricercatore e imprenditore che ha fondato il Divers Alert Network (DAN) nel 1980  guidandone l’organizzazione per 23 anni – è recentemente deceduto. Nato a Portsmouth, in Inghilterra, il 12 giugno 1931, Bennett aveva studiato chimica e biologia all’Università di Londra, laureandosi in scienze nel 1951. Dopo l’università lavorò presso il Royal Navy Physiological Laboratory e, nel 1964, conseguì il dottorato in fisiologia e biochimica presso l’Università di Southampton.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è DAN-1024x683.jpg

Bennett era un appassionato di medicina e, in particolare della fisiologia delle immersioni. Era membro fondatore della Undersea and Hyperbaric Medical Society presso la sua fondazione nel 1967. In seguito ne fu il presidente (1975-1976 e quindi direttore della sua rivista dal 1976 al 1979.  A partire dal 2007, Bennett ne divenne il direttore esecutivo. Nel 1972, Peter Bennett si trasferì negli Stati Uniti, dove fu nominato vicedirettore e successivamente direttore del F.G. Hall Laboratory Iperbaric Chamber Facility presso il Duke University Medical Center di Durham, nella Carolina del Nord. Nel 1980, Bennett presentò una proposta al National Oceanic and Atmospher Association (NOAA) e al National Institute of Occupational Safety and Health (NIOSH) per una sovvenzione per finanziare una hotline di emergenza per i subacquei infortunati. Così Bennett e i suoi colleghi di Duke si assunsero per primi la responsabilità di gestire questo filo diretto di emergenza tra i subacquei e i medici iperbarici, un’organizzazione che si evolse nel tempo diventando una rete globale di allerta. Durante il suo mandato di 23 anni al timone della Divers Alert Network (DAN), Bennet supervisionò la creazione dell’organizzazione, del sistema assicurativo in caso di incidenti, del dipartimento di ricerca, del programma di educazione medica continua e del dipartimento di formazione.

Professore emerito di anestesiologia alla Duke University, Bennett ha pubblicato più di cento pubblicazioni su riviste, contribuendo alla realizzazione di 31 libri, tra cui Physiology and Medicine of Diving, un lavoro fondamentale nel campo della fisiologia subacquea. Ha anche pubblicato numerosi rapporti, atti di workshop e abstract. Tra le sue aree di interesse c’erano trimix, deep stop e la sindrome nervosa da alta pressione.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è report-on-decompression-illness-diving-fatalities-divers-alert-.jpg

Nel corso degli anni Peter Bennett ha ricevuto numerosi premi, tra cui il NOGI Award for Sciences del 1980 dalla Underwater Society of America. Ha anche ricevuto riconoscimenti da DEMA, SSI, Underwater Society of America, National Academy of Scuba Educators, NAUI, British Historical Diving Society, Russian Academy of Sciences e molti altri.

Nel corso degli anni Bennett ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Nogi Award del 1980 per le scienze della Underwater Society of America. Ha anche ricevuto il riconoscimento da DEMA, SSI, dalla Underwater Society of America, dalla National Academy of Scuba Educators, Naui, dalla British Historical Diving Society, dalla Russia Academy of Sciences e molti altri.

Un mentore per me, ma più di un amico con cui ho condiviso una visione e creato DAN Internazionale” – ha dichiarato il Presidente DAN Europe, Prof. Alessandro Marroni.

Nel fondare Dan, il Dr. Bennett ha realizzato qualcosa di veramente straordinario“, ha dichiarato Bill Ziefle, attuale presidente e CEO di DAN. “È a causa della sua visione e azione che i subacquei in tutto il mondo ora hanno il supporto di un’organizzazione che è pronta ad aiutare in caso di emergenza. La mente curiosa del Dr. Bennet e la spinta a raggiungere erano doni ai subacquei ovunque.

“Peter Bennett ha dedicato la sua vita al progresso delle immersioni”, ha dichiarato il direttore medico di Dan Jim Chimiak, MD. “Pochi equivalgono ai suoi successi combinati come ricercatore, organizzatore e leader nella medicina per le immersioni. Rimarrà una profonda influenza su tutti coloro che lavorano in questa area sempre più importante dello sforzo umano. Ha mostrato uno spirito contagioso e pionieristico che ha radunato esperti, collaborazioni mondiali che hanno regolarmente realizzato l’impossibile. Era un grande mentore e amico che ci mancherà davvero.

 

 

Una sorpresa per te su Amazon Music unlimited   Scopri i vantaggi di Amazon Prime

 

Alcune delle foto presenti in questo blog possono essere state prese dal web, citandone ove possibile gli autori e/o le fonti. Se qualcuno desiderasse specificarne l’autore o rimuoverle, può scrivere a infoocean4future@gmail.com e provvederemo immediatamente alla correzione dell’articolo

 

PAGINA PRINCIPALE
print
(Visited 93 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Legenda

Legenda

livello elementare articoli per tutti

livello medio articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile articoli specialistici

Traduzione

La traduzione dei testi è fornita da Google translator in 42 lingue diverse. Non si assumono responsabilità sulla qualità della traduzione

La riproduzione, anche parziale, a fini di lucro, e la pubblicazione per qualunque utilizzo degli articoli e delle immagini pubblicate è sempre soggetta ad autorizzazione da parte dell’autore degli stessi che può essere contattato tramite la seguente email: infoocean4future@gmail.com


If You Save the Ocean
You Save Your Future

OCEAN4FUTURE

Salve a tutti. Permettetemi di presentare in breve questo sito. OCEAN4FUTURE è un portale, non giornalistico, che pubblica articoli e post di professionisti e accademici che hanno aderito ad un progetto molto ambizioso: condividere la cultura del mare in tutte le sue forme per farne comprendere la sua importanza.

Affrontiamo ogni giorno tematiche diverse che vanno dalla storia alle scienze, dalla letteratura alle arti.
Gli articoli e post pubblicati rappresentano l’opinione dei nostri autori e autrici (non necessariamente quella della nostra redazione), sempre nel pieno rispetto della libertà di opinione di tutti.
La redazione, al momento della ricezione degli stessi, si riserva di NON pubblicare eventuale materiale ritenuto da un punto di vista qualitativo non adeguato e/o non in linea per gli scopi del portale. Grazie di continuare a seguirci e condividere i nostri articoli sulla rete.

Andrea Mucedola
Direttore OCEAN4FUTURE

Chi c'é online

12 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Climatologia
Conoscere il mare
Didattica
Didattica a distanza
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Letteratura del mare
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
Materiali
Medicina
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
nautica e navigazione
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Personaggi
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia della subacquea
Storia della Terra
Storia Navale
Storia navale del Medioevo (post 476 d.C. - 1492)
Storia Navale dell'età antica (3.000 a.C. - 476 d.C,)
Storia navale dell'età moderna (post 1492 - oggi)
Storia navale della prima guerra mondiale (1914-1918)
Storia navale della seconda guerra mondiale (1939 - 1945)
Storia navale Romana
Subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uomini di mare
Video

I più letti di oggi

 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

> Per contatti di collaborazione inviate la vostra richiesta a infoocean4future@gmail.com specificando la vostra area di interesse
Share
Translate »