If you save the Ocean You save the Planet

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti- Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile. Crediamo che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo con la speranza che la classe politica comprenda l'emergenza in cui siamo, speriamo con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

Ultimi articoli

  Address: OCEAN4FUTURE

su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Fotografi del mare: Nuno Sá

 

Il fotografo di oggi è nuno saNuno Sá. Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza, in una delle migliori università del Portogallo, nel 2001,  si trasferì alle isole Azzorre per inseguire il suo sogno di vivere una vita connessa con il mare.  Una scelta di vita visto che le Azzorre sono il luogo dove ha deciso di restare in questi ultimi 13 anni. Nuno è stato il primo fotografo naturalista portoghese premiato nelle più importanti competizioni fotografiche naturalistiche del mondo  ed è autore di sei libri e decine di articoli pubblicati su riviste internazionali, come ad esempio il Portogallo Nazionale National Geographic. Come fotografo naturalista Nuno Sá è molto attivo in campo ecologista per la creazione di una maggior consapevolezza circa la vita marina in particolare nelle Azzorre e in Portogallo. Nel 2010 ha fondato  in Portogallo la prima Società di produzione specializzata in immagini sott’acqua – la Atlantic Ridge Productions. Nel 2013 fu un altro anno di grande cambiamento nella sua società quando decise di investire sull’Ultra Alta Definizione utilizzando una fotocamera Digital Cinema 5K RED  scafandrata  con una custodia  Gates Profonda Drago.

Sotto o sopra l’acqua (ma per lo più sotto) Nuno Sá ha collaborato come produttore, direttore della fotografia e cameraman con alcuni canali televisivi internazionali come il canale giapponese NHK, la tv austriaca ORF / Universum e la BBC National.  Nuno Sá sta attualmente lavorando come cameraman per la serie BBC’s Blue Planet – Oceani, che sta seguendo le serie fortunate di Blue Planet e Pianeta terra. Come al solito le immagini parlano da sole

21_NSA01Nuno Sá ended his Law degree in one of Portugal’s top universities in 2001. One year later, he moved to the islands of the Azores to pursue his dream of living a life connected with the Sea where he has lived for the last 12 years. He was the first Portuguese wildlife photographer awarded in some of the worlds major nature photography competitions, and is the author of six books and several dozens of articles published on National and International magazines, such as National Geographic Portugal. As a wildlife photographer Nuno Sá has been very active in creating marine awareness about the unique sea life of the Azores and Portugal. In 2010 he started a new way of getting people involved opening Portugal first Production Company specialized in underwater imagery – Atlantic Ridge Productions. 2013 was another year for a big change in the company when he decided to invest in Portugal’s first Ultra High Definition Digital Cinema 5K RED Epic camera in a professional housing – Gates Deep Dragon. Under or over water (but mostly under) Nuno Sá has cooperated as producer, director of photography or cameraman with several National and International TV channels such as Japanese channel NHK, Austrian ORF/Universum and BBC. Nuno Sá is currently working as a cameraman for BBC´s series Blue Planet – Oceans, the next iteration of the “Planet” series, following Blue Planet and Planet Earth.

nuno sa' (7)
Author: Nuno SaAperture: 9Camera: Canon EOS 7DCaption: Blue sharks are the most abundant and widely distributed pelagic shark on the planet. However with stocks of the traditional big pelagic fishes collapsing (specially tuna and swordfish) and reduced to about 10% of there historic population, and the increase of demand for shark fins for Chinese traditional medicine and cuisine, the Blue shark has become the worlds most frequently caught shark and the main species supplying the Oriental shark fin trade. An estimate 20 million of these keystone predators is taken out of the oceanic ecosystem every year.“Diving in the blue, 3 miles off the coast of Faial Island, I watched a quick torpedo shaped shadow approaching from the deep dark waters, as it came closer its long pectoral fins gave it a form that reminded me of a jet plane… it was a blue shark”Iso: 160Copyright: All rights reserved.Orientation: 1
« 1 di 7 »
print
(Visited 110 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Legenda

Legenda

livello elementare articoli per tutti

livello medio articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile articoli specialistici

Translate:

Traduzione

La traduzione dei testi è fornita da Google translator in 42 lingue diverse. Non si assumono responsabilità sulla qualità della stessa

La riproduzione, anche parziale, a fini di lucro e la pubblicazione e qualunque altro utilizzo del presente articolo e delle immagini contenute è sempre soggetta ad autorizzazione da parte dell’autore che può essere contattato tramite

infoocean4future@gmail.com


If You Save the Ocean
You Save Your Future

OCEAN4FUTURE

Salve a tutti. Permettimi di presentare in breve questo sito. OCEAN4FUTURE è un portale, non giornalistico, che pubblica articoli e post di professionisti e accademici che hanno aderito ad un progetto molto ambizioso: condividere la cultura del mare in tutte le sue forme per farne comprendere la sua importanza.

Affrontiamo ogni giorno tematiche diverse che vanno dalla storia alle scienze, dalla letteratura alle arti.
Gli articoli e post pubblicati rappresentano l’opinione dei nostri autori e autrici (non necessariamente quella della nostra redazione), sempre nel pieno rispetto della libertà di opinione di tutti.
La redazione, al momento della ricezione degli stessi, si riserva di NON pubblicare eventuale materiale ritenuto da un punto di vista qualitativo non adeguato e/o non in linea per gli scopi del portale. Grazie di continuare a seguirci e condividere i nostri articoli sulla rete.

Andrea Mucedola
Direttore OCEAN4FUTURE

Chi c'é online

3 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Conoscere il mare
Didattica
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
marine militari
Materiali
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Relitti Subacquei
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia della subacquea
Storia Navale
subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uncategorized
Uomini di mare
Video

For English readers

 


Do you like what you read and see on our site? OCEAN4FUTURE is a free blog, totally  independent, followed by million of people every year. Although mostly written in Italian Language,  ALL posts may be read in English, and other 36 languages.


We consistently publish Ocean news and perspectives from around the World that you may don’t get anywhere else, and we want to be able to provide you an unfattered reading.

Support us sharing our post links with your friends and, please consider a one-time donation in any amount you choose using one of the donation link in the portal.

Thanks  and stay with us.

OCEAN4FUTURE

 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

Share