If you save the Ocean You save the Planet

Eventi

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti- Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile. Crediamo che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo con la speranza che la classe politica comprenda l'emergenza in cui siamo, speriamo con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

Ultimi articoli

  Address: OCEAN4FUTURE

su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Novità per il concorso per l’ammissione all’Accademia Navale 2017

accademia-navale

Sono passati quasi quarant’anni da quando, assieme ad altri ragazzi provenienti da tutta Italia, appena diplomato e con tanti sogni nel cassetto, mi presentai, in un giorno caldo d’Estate, al cancello dell’Accademia Navale di Livorno.

acc-navale

l’Accademia Navale di Livorno forma da oltre cent’anni (1881) giovani uomini e, dal 2000, donne, idonei a ricoprire in futuro incarichi di responsabilità all’interno della Forza Armata al servizio del Paese. La selezione è altissima, sia dal punto di vista educativo sia comportamentale, e solo i migliori arrivano al termine dei corsi.

Non avevo nessuna idea di cosa sarebbe stato il mio futuro ma con tutti gli altri concorrenti (quasi duemila)  affrontai con entusiasmo quei 40 giorni di tirocinio prima del concorso. Un entusiasmo che mi ha accompagnato, tra alti e bassi, in tutta la mia vita. Non è un mestiere per tutti: ci vuole un alto spirito di sacrificio, senso di responsabilità e grande motivazione per superare le difficoltà di questo lavoro che, nella Marina statunitense, definiscono, forse più propriamente, un’avventura (It is not a Job. it is an adventure). Le esperienze di vita sono straordinarie e difficilmente comparabili con altre professioni; si riempiono pagine di emozioni e ricordi indelebili. Si diventa uomini mare di pace e di guerra, servitori dello Stato, diplomatici ed ambasciatori del nostro Paese in tutti i mari del mondo e,  non ultimo, marinai e ufficiali. Il loro compito non è facile ma la formazione ricevuta da questa grande scuola fornisce tutte le armi per divenire abili comandanti dei nostri equipaggi che, non a caso, sono considerati tra i migliori del mondo.

mmE’ un iter lungo che inizia per Ufficiali e Sottufficiali, colonne portanti della Marina, tra le mura delle rispettive Accademie. Sulla facciata del cortile interno dell’Accademia di Livorno si legge il motto PATRIA E ONORE, due valori troppo spesso poco evidenziati nella società moderna, talvolta vilipesi  da sterili politiche anti-militaristiche. Non è retorica, di fatto quando il Paese ha bisogno trova negli uomini e donne in divisa elementi affidabili che non si nascondono dietro a scuse ma danno il massimo per il benessere comune. Basti pensare alle calamità naturali ed alla difesa degli interessi nazionali in tutti i mari del mondo.  E’ con piacere che oggi voglio pubblicare il bando di concorso 2017 per l’ammissione all’Accademia Navale di Livorno. Per gli interessati, il bando sarà a breve pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, indicativamente a fine dicembre 2016.  Molte le novità che, non nascondo, mi hanno piacevolmente incuriosito. Il concorso di ammissione è molto diverso da quello che io affrontai nel 1977: ci sono modalità e prove diverse nonché una diversa configurazione dei Corsi e dei Corpi della Marina per essere sempre più allineati allo sviluppo della Marina Militare Italiana del terzo Millennio.
Buona lettura a tutti.

Concorso 2017
I posti a concorso saranno così ripartiti:
Concorso per 108 posti per i Corpi vari, così ripartiti:
65 per il Corpo di Stato Maggiore;
22 per il Corpo del Genio della Marina (*);
6   per il Corpo di Commissariato Militare Marittimo;
15 per il Corpo delle Capitanerie di Porto;

Concorso per 7 posti per i Corpo Sanitario Militare Marittimo

(*) I 22 posti per il Corpo del Genio della Marina saranno ripartiti fra le seguenti tre specialità: 9 per la specialità del Genio Navale; 7 per la specialità delle Armi Navali e 6  per la specialità Infrastrutture.

Ciascun concorrente può chiedere di partecipare a uno solo dei precitati concorsi.

 

cincnav-navi-2

Attenzione : Rispetto al concorso del 2016,  saranno introdotte le seguenti principali novità:

  • due sole linee concorsuali (anziché tre), la prima per Corpi vari (comprensivi del Corpo di Stato Maggiore) e la seconda per il Corpo Sanitario;
  • possesso del requisito del visus corretto 10/10 per l’idoneità al Corpo di Stato Maggiore (in luogo del visus naturale 10/10);
  • incremento della durata della prova scritta di cultura generale (da 75’ a 90’);
  • differenziazione per sesso dei parametri delle prove di efficienza fisica obbligatorie;
  • partecipazione dei concorrenti che non abbiano compiuto il 22° anno di età alla data del termine stabilito per la presentazione delle domande (anziché alla data del 31 ottobre 2017).

Domanda e requisiti di partecipazione
La domanda di partecipazione al concorso potrà essere presentata nel sito on line della Difesa dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando e per una durata complessiva di 30 giorni. Potrà proporre domanda il giovane in possesso dei requisiti previsti dal bando di concorso, in particolare:

  • alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, avere compiuto il 17°, non aver compiuto il 22° anno di età;
  • aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2016-2017 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

Svolgimento del concorso
Il concorso per l’ammissione alla 1^ Classe del Corso Normale dell’Accademia Navale di Livorno si sviluppa nelle seguenti fasi:

Prova o
Accertamento
Luogo Periodo Durata (giorni)
Prova scritta di selezione culturale

Accertamento scritto della conoscenza della lingua inglese

 

Ancona dal 20 febbraio al 2 marzo

 

1
Accertamenti psicofisici Ancona marzo/aprile 2017 2
Prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (*) Foligno prima decade di giugno 2017 1
Prove di efficienza fisica Livorno luglio/agosto 2017 8
Accertamenti attitudinali

Prova orale di matematica (**)

Livorno stesso periodo
 

Prova orale di biologia (*)

 

Livorno stesso periodo
Prova orale facoltativa di lingua straniera Livorno stesso periodo

 (*)  Solo per i concorrenti per i posti per il Corpo Sanitario Militare Marittimo

(**) Solo per i concorrenti per i posti per i Corpi vari

Il calendario di presentazione alla prova scritta di selezione culturale, con l’indicazione dei gruppi di lettere iniziali dei cognomi dei partecipanti, sarà pubblicato direttamente nel bando di concorso.

La prova scritta di selezione culturale consisterà nella somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla di tipo culturale volti a testare le conoscenze di cultura generale dei concorrenti nelle seguenti materie: italiano, matematica, educazione civica, fisica, storia. La banca dati dei quesiti culturali verrà pubblicata intorno al 10 gennaio 2017 nel sito web della Marina, per una durata di circa sei settimane, allo scopo di consentire ai concorrenti una adeguata preparazione prima dell’effettuazione della prova stessa.

La prova scritta di selezione culturale si intenderà superata se il concorrente conseguirà un punteggio non inferiore a 18/30. L’accertamento scritto della conoscenza della lingua inglese  consisterà nella somministrazione di 60 quesiti a risposta multipla in lingua inglese volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua inglese dei concorrenti. Non è richiesto un punteggio minimo per il superamento dell’accertamento scritto della conoscenza della lingua inglese.

In base alla media dei punteggi conseguiti nelle due prove scritte dai concorrenti verranno formate due distinte graduatorie, una per i concorrenti per i Corpi vari e l’altra per i concorrenti per il Corpo Sanitario, al fine di individuare i concorrenti da ammettere agli accertamenti psicofisici. I concorrenti idonei saranno convocati a detti accertamenti a mezzo di comunicazione on line sul portale dei concorsi della Difesa.

I vincitori del concorso
I concorrenti che superano tutte le prove e gli accertamenti sopraccitati saranno inseriti in due distinte graduatorie, una per i Corpi vari e l’altra per il Corpo Sanitario, formate secondo le modalità previste dal bando di concorso. I vincitori per i Corpi vari saranno assegnati ai Corpi secondo i criteri anch’essi previsti dal bando.

Al termine dell’ultima fase del concorso i concorrenti ritorneranno al proprio domicilio in attesa di conoscere l’esito finale del concorso; i vincitori saranno convocati presso l’Accademia Navale per l’inizio dell’Anno Accademico, indicativamente, nella prima decade del mese di settembre 2017, ammessi alla frequenza della 1ª classe del Corso Normale dell’Accademia, nell’ordine delle rispettive graduatorie, fino a copertura dei posti messi a concorso dove inizieranno l’iter che li porterà a conseguire una delle lauree magistrali di seguito indicate.

Svolgimento degli studi
Per quanto riguarda lo svolgimento degli studi, gli allievi incorporati saranno tenuti a seguire presso l’Accademia Navale i corsi con le seguenti modalità:

Corpo Specialità Laurea magistrale

 

Stato Maggiore ** Stato Maggiore Scienze marittime e navali
Genio Navale Ingegneria navale
Genio della Marina Armi Navali Ingegneria delle telecomunicazioni
Infrastrutture Ingegneria civile e ambientale
Commissariato Militare Marittimo * Commissariato Giurisprudenza (a ciclo unico)
Capitanerie di Porto * Capitanerie di Porto Scienze del governo e dell’amministrazione del mare
Sanitario Militare Marittimo ​*  Sanitario Medicina e chirurgia (a ciclo unico)

Che cosa vi attende?
Una Marina altamente specializzata composta da personale preparato e motivato con mezzi moderni allo stato dell’arte. Le vostre destinazioni potranno essere nella componente imbarcata, aerea, subacquea o presso le Forze Speciali e Specialistiche. Erediterete un patrimonio morale e di mezzi che si è maturato dal dopo guerra ad oggi, senza dimenticare la gloriosa storia di questa Forza armata. La Marina Italiana è stata presente in tutte le situazioni di crisi dimostrando le capacità degli Uomini e le donne del nostro Paese in tutti i mari del mondo. Queste foto sono solo una scelta di immagini ma vogliono rappresentare il vostro futuro.

cincnav

la componente aeronavale, la Marina italiana del 3 millennio ha in dotazione unità moderne che hanno operato ed operano in tutti i mari del mondo con compiti di sicurezza marittima e di difesa degli interessi nazionali. La Marina è da anni anche in prima fila per l’emergenza profughi.

sommergibile

i sommergibili, i battelli della Marina Militare sono mezzi altamente sofisticati costruiti dai cantieri italiani con tecnologie allo stato dell’arte

incursori-italiani-libia-eni

le forze speciali: incursori, eredi degli uomini Gamma della Regia Marina, un corpo di elite tra i migliori nel mondo. Abili arditi, sommozzatori, paracadutisti, rocciatori, subiscono un corso durissimo dove solo pochi ottengono il brevetto finale e possono indossare il basco verde.

cincnav-4

le forze specialistiche : la Marina Militare italiana è leader nel Mediterraneo per la sua capacità specialistica di rimozione e distruzione di ordigni esplosivi in mare. I cacciamine italiani sono stati acquistati dalla Marina americana, australiana e di molti paesi orientali.

Per ulteriori informazioni potrete visitare il link della pagina istituzionale della Marina Militare, contattare l’Ufficio relazioni con il pubblico (URP) al numero verde 800 862 032, o scrivere a urp@marina.difesa.it

print
(Visited 594 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Legenda

Legenda

livello elementare articoli per tutti

livello medio articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile articoli specialistici

Translate:

Traduzione

La traduzione dei testi è fornita da Google translator in 42 lingue diverse. Non si assumono responsabilità sulla qualità della stessa

La riproduzione, anche parziale, a fini di lucro e la pubblicazione e qualunque altro utilizzo del presente articolo e delle immagini contenute è sempre soggetta ad autorizzazione da parte dell’autore che può essere contattato tramite

infoocean4future@gmail.com


If You Save the Ocean
You Save Your Future

OCEAN4FUTURE

Salve a tutti. Permettimi di presentare in breve questo sito. OCEAN4FUTURE è un portale, non giornalistico, che pubblica articoli e post di professionisti e accademici che hanno aderito ad un progetto molto ambizioso: condividere la cultura del mare in tutte le sue forme per farne comprendere la sua importanza.

Affrontiamo ogni giorno tematiche diverse che vanno dalla storia alle scienze, dalla letteratura alle arti.
Gli articoli e post pubblicati rappresentano l’opinione dei nostri autori e autrici (non necessariamente quella della nostra redazione), sempre nel pieno rispetto della libertà di opinione di tutti.
La redazione, al momento della ricezione degli stessi, si riserva di NON pubblicare eventuale materiale ritenuto da un punto di vista qualitativo non adeguato e/o non in linea per gli scopi del portale. Grazie di continuare a seguirci e condividere i nostri articoli sulla rete.

Andrea Mucedola
Direttore OCEAN4FUTURE

Chi c'é online

1 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Conoscere il mare
Didattica
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Malacologia
Marina mercantile
marine militari
Marine militari
Materiali
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Relitti Subacquei
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia della subacquea
Storia Navale
subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uncategorized
Uomini di mare
Video

I più letti di oggi

 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

Share