If you save the Ocean You save the Planet

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti- Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile. Crediamo che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo con la speranza che la classe politica comprenda l'emergenza in cui siamo, speriamo con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

Ultimi articoli

  Address: OCEAN4FUTURE

Something magic is coming: EASYDIVE Leo 3 Magic, la custodia che ti porta nel mondo del 6K

Something magic is coming: EASYDIVE Leo 3 Magic, la custodia che ti porta nel mondo del 6K

. ARGOMENTO: VIDEOFOTOGRAFIA SUBACQUEA PERIODO: XXI SECOLO AREA: MATERIALI parole chiave: filming the impossible, 6K, custodia, EASYDIVE, LEO3   EUDISHOW 2020 è stato rinviato per la nota emergenza … molte delle novità sono state rinviate  alla prossima occasione ma, perché aspettare. L’avevamo vista in anteprima ed ora è finalmente disponibile:  ecco la nuova custodia EASYDIVE…

Share
Read More

La giusta attrezzatura di Giorgio Caramanna

La giusta attrezzatura di Giorgio Caramanna

. ARGOMENTO: SUBACQUEA PERIODO: NA AREA: NA parole chiave: subacquea Del grande campione del ciclismo Fausto Coppi si diceva che avrebbe vinto anche in sella ad una bicicletta da passeggio, per significare che l’esperienza e le capacità personali sono ben più importanti di qualsiasi attrezzatura. Bisogna però ammettere che avere il giusto strumento per il…

Share
Read More

Introduzione ai Closed Circuit Rebreather CCR

Introduzione ai Closed Circuit Rebreather CCR

. ARGOMENTO: SUBACQUEA  PERIODO: XXI SECOLO AREA: na parole chiave: rebreather, circuiti chiusi    . Stanno diventando sempre più diffusi, oggetto di desiderio di molti. Oggi parliamo di rebreather, sistemi subacquei di respirazione autonoma a circuito chiuso, divenuti sempre più popolari negli ultimi anni tra i subacquei più evoluti. Vorrei premettere che questa è un’introduzione…

Share
Read More

Ben arrivata GoPro Hero 7 black

Ben arrivata GoPro Hero 7 black

. ARGOMENTO: FOTOGRAFIA PERIODO: ODIERNO AREA: VIDEOFOTOGRAFIA parole chiave: GoPro, subacquea   Oggetto di desiderio di molti, la piccola ma prestante GoPro è diventata la fotocamera subacquea più popolare al mondo. La sua attrattività può essere sintetizzata nella sua compattezza, il relativamente basso costo e le sue grandi potenzialità che consentono di girare video discreti…

Share
Read More

Immergersi senza le bombole, un sogno che potrebbe realizzarsi presto

Immergersi senza le bombole, un sogno che potrebbe realizzarsi presto

. ARGOMENTO: SUBACQUEA PERIODO: ODIERNO AREA: na parole chiave: branchie artificiali La respirazione è alla  base della nostra vita e nel prossimo futuro potremo essere in grado di respirare anche sotto l’acqua grazie ad un nuovo materiale recentemente sintetizzato da alcuni ricercatori danesi in laboratorio. Utilizzando dei materiali speciali cristallini, gli scienziati della University of Southern…

Share
Read More

Rebreather, Poseidon M28 e sensori allo stato solido

Rebreather, Poseidon M28 e sensori allo stato solido

. . ARGOMENTO: MATERIALE PERIODO: XXI SECOLO AREA: RECENSIONE parole chiave: rebreather  . . Il futuro dei sensori di ossigeno è già arrivato? Sembrerebbe di si. Se chiedete ad un possessore di un rebreather che cosa permette al suo sistema di funzionare la risposta più ovvia sarà: i sensori per l’ossigeno. Questi dispositivi monouso, della durata di circa…

Share
Read More

I compressori questi sconosciuti

I compressori questi sconosciuti

I subacquei sanno che per poter respirare sott’acqua devono portare con loro dei contenitori contenenti aria compressa o miscele di gas. Per i non addetti ai lavori, questi serbatoi, chiamati comunemente bombole (tanks), sono caricati attraverso delle macchine complesse chiamate compressori, abbinate a sistemi di filtraggio e de-umidificazione con sistemi di scarico della condensa. Oggi…

Share
Read More

Controllo dei livelli di O2 in un Rebreather. Come funziona e come può essere verificato? di Dan Warkander – parte II

Controllo dei livelli di O2 in un Rebreather. Come funziona e come può essere verificato? di Dan Warkander – parte II

Modalità per verificare il livello di O2 ispirato Per testare il sistema di somministrazione dell’ossigeno è necessario utilizzare un  sofisticato tipo di simulatore di respirazione chiamato simulatore metabolico. Lo strumento deve simulare il flusso respiratorio di un essere umano, cioè considerare la quantità d’aria che viene mobilizzata con ciascun atto respiratorio non forzato (volume Tidal)…

Share
Read More

Controllo dei livelli di O2 in un Rebreather: come funziona e come può essere verificato? di Dan Warkander – parte I

Controllo dei livelli di O2 in un Rebreather: come funziona e come può essere verificato? di Dan Warkander – parte I

. ARGOMENTO: SUBACQUEA PERIODO: XXI SECOLO AREA: TECNICA – MATERIALI parole chiave: rebreather Background Uno dei vantaggi dei rebreather è che il consumo di gas è minore di quello dei sistemi a circuito aperto. Il consumo di gas dipende soprattutto dal consumo di O2 del subacqueo, che dipende dal carico di lavoro del subacqueo. Sono…

Share
Read More

EUDISHOW 2017 … le novità EASYDIVE

EUDISHOW 2017 … le novità EASYDIVE

Anche quest’anno l’EUDISHOW (EUROPEAN DIVE SHOW), la più importante manifestazione espositiva europea interamente dedicata al mondo della subacquea, propone novità  dal variegato mondo della subacquea che attirano migliaia di visitatori, subacquei e non, che trovano in questa importante manifestazione internazionale un’occasione di incontri, approfondimenti e di aggiornamenti per tutti gli appassionati del mare. Oltre a…

Share
Read More

Exosuit: un “sommergibile personale” per gli scienziati del terzo millennio di Giorgio Caramanna

Exosuit: un “sommergibile personale” per gli scienziati del terzo millennio di Giorgio Caramanna

. ARGOMENTO: OCEANOGRAFIA PERIODO: XX-XXI SECOLO AREA: MATERIALI parole chiave: Scafandri       Un’alternativa all’immersione tradizionale Uno dei limiti fisiologici che hanno da sempre afflitto i subacquei è quello legato agli obblighi decompressivi: più tempo si sta in immersione e più profondi si scende più gas inerte verrà assorbito richiedendo soste decompressive sempre più lunghe.…

Share
Read More

Un problema serio, la qualità delle miscele respirabili nella subacquea

Un problema serio, la qualità delle miscele respirabili nella subacquea

  . ARGOMENTO: SUBACQUEA PERIODO: na AREA: na parole chiave: miscele, qualità dell’aria e delle miscele, sicurezza delle immersioni , Probabilmente non c’è niente di più importante per i subacquei della qualità dei gas di respirazione. Sia che utilizzino aria compressa o nitrox, il controllo della qualità della miscela respiratoria è quindi fondamentale in quanto…

Share
Read More

SAIPEM ha completato le prove in mare del suo nuovo ROV, l’Innovator 2.0

SAIPEM ha completato le prove in mare del suo nuovo ROV, l’Innovator 2.0

  Il maggior contractor dell’industria petrolifera e del gas,  SAIPEM ha completato le prove in mare della sua nuova linea di veicoli ROV Innovator 2.0. SAIPEM è l’acronimo per “Società Anonima Italiana Perforazioni E Montaggi“. SAIPEM, nata nel 1956, è una società per azioni  che opera nel settore della prestazione di servizi per il settore petrolifero…

Share
Read More

Mini bombolini da immersione, un test riapre la discussione sulla loro effettiva utilità

Mini bombolini da immersione, un test riapre la discussione sulla loro effettiva utilità

. ARGOMENTO: REPORTAGE PERIODO: ODIERNO AREA: TECNICA parole chiave: minibombolini, pony . In ben due film (1965’s Thunderball e 2002’s Die Another Day 007) il mitico James Bond, si immerge con un mini apparato di respirazione che trattiene semplicemente tra i denti. Fantasia o realtà? Per ora sembra che anche i più piccoli bombolini sub (chiamati comunemente pony bottles)…

Share
Read More

Legenda

Legenda

livello elementare articoli per tutti

livello medio articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile articoli specialistici

Translate:

Traduzione

La traduzione dei testi è fornita da Google translator in 37 lingue diverse. Non si assumono responsabilità sulla qualità della stessa

La riproduzione, anche parziale, a fini di lucro e la pubblicazione e qualunque altro utilizzo del presente articolo e delle immagini contenute è sempre soggetta ad autorizzazione da parte dell’autore che può essere contattato tramite

infoocean4future@gmail.com


If You Save the Ocean
You Save Your Future

OCEAN4FUTURE

Salve a tutti. Permettimi di presentare in breve questo sito. OCEAN4FUTURE è un portale, non giornalistico, che pubblica articoli e post di professionisti e accademici che hanno aderito ad un progetto molto ambizioso: condividere la cultura del mare in tutte le sue forme per farne comprendere la sua importanza.

Affrontiamo ogni giorno tematiche diverse che vanno dalla storia alle scienze, dalla letteratura alle arti.
Gli articoli e post pubblicati rappresentano l’opinione dei nostri autori e autrici (non necessariamente quella della nostra redazione), sempre nel pieno rispetto della libertà di opinione di tutti.
La redazione, al momento della ricezione degli stessi, si riserva di NON pubblicare eventuale materiale ritenuto da un punto di vista qualitativo non adeguato e/o non in linea per gli scopi del portale. Grazie di continuare a seguirci e condividere i nostri articoli sulla rete.

Andrea Mucedola
Direttore OCEAN4FUTURE

Chi c'é online

5 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Conoscere il mare
Didattica
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
marine militari
Materiali
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Relitti Subacquei
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia della subacquea
Storia Navale
subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uncategorized
Uomini di mare
Video

For English readers

 


Do you like what you read and see on our site? OCEAN4FUTURE is a free blog, totally  independent, followed by million of people every year. Although mostly written in Italian Language,  ALL posts may be read in English, and other 36 languages.


We consistently publish Ocean news and perspectives from around the World that you may don’t get anywhere else, and we want to be able to provide you an unfattered reading.

Support us sharing our post links with your friends and, please consider a one-time donation in any amount you choose using one of the donation link in the portal.

Thanks  and stay with us.

OCEAN4FUTURE

 i nodi fondamentali

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

Share