If you save the Ocean You save the Planet

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti- Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile. Crediamo che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo con la speranza che la classe politica comprenda l'emergenza in cui siamo, speriamo con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

Ultimi articoli

  Address: OCEAN4FUTURE

su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Cosa cambia per la qualità dell’aria compressa respirabile e delle miscele (2015) – UNI 12021 di Mario Stigliano

IMG_0440
.
L’ultima versione (2015) della Norma UNI 12021 ha introdotto significative variazioni rispetto alla precedente edizione del 2000.
EQUIPAGGIAMENTO PER LA RESPIRAZIONE – GAS COMPRESSI PER RESPIRATORI UNI EN 12021:2014 – Equipaggiamento per la respirazione – Gas compressi per respiratori Commissioni Tecniche: [Sicurezza] [Dispositivi di protezione individuale][Dispositivi di protezione delle vie respiratorie] (ndr)

La variazione del titolo comprende tutte le tipologie di gas compressi per respiratori “Equipaggiamento per la respirazione – Gas compressi per respiratori”, specificando sia le definizioni che i requisiti per la qualità in funzione della miscela per l’uso in dispositivi di protezione delle vie respiratorie e operazioni iperbariche e ipobariche. Non solo aria compressa respirabile, ma anche qualità nelle miscele dei gas quali Nitrox e Trimix.

I requisiti generali di qualità individuati dalla Norma sono i seguenti:

– i gas compressi per respiratori non devono contenere contaminanti a una concentrazione che possa causare effetti tossici o dannosi;

– i contaminanti devono essere mantenuti al livello più basso possibile e devono essere minori di 1/10 del limite di esposizione nazionale di 8 ore secondo quanto previsto dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i.;

– per la respirazione a pressioni iperbariche (> 10 bar) i livelli devono essere rivisti per tenere conto degli effetti della pressione;

– i gas respirabili devono essere privi di odore o sapore insoddisfacente.

I parametri per garantire la qualità del gas su cui effettuare i campionamenti e le prove per il rilascio della certificazione sono:

–          Ossigeno (espresso in %)

–           Elio solamente per miscele Trimix (espresso in %)

–          Acqua (espressa in mg/mc)

–          Anidride carbonica CO2 (espressa in ppm)

–          Monossido di carbonio CI (espresso in ppm)

–          Olio (espresso in mg/mc).

Questi parametri vanno annotati su un apposito registro.

Con l’introduzione di miscele, dopo il campionamento e le prove, è necessario assegnare una nomenclatura specifica al gas respirabile:

Nome del gas respirabile – Miscela – EN 12021

Aria – EN 12021

Ossigeno – EN 12021

Nitrox – 30 – EN 12021

Trimix – 16/40 – EN 12021

 

IMG_1162 fb


.
Chi può effettuare le ricariche e le miscele di gas respirabili?
Questa è l’altra grande novità, le ricariche potranno essere effettuate esclusivamente da personale informato, formato ed addestrato all’utilizzo del compressore, dell’eventuale mixer e degli strumenti per il campionamento e prova delle miscele. In estrema sintesi,  maggiore professionalità da parte dei centri di ricarica per ridurre i rischi accidentali di miscele non sicure. 

Commento: purtroppo quando vengono emanate nuove regole UNI, per poterle vedere bisogna recarsi presso i centri UNI o acquistarle. Sembra un assurdo che si stabiliscano per motivi di sicurezza normative a pagamento. La problematica, alla luce dei recenti incidenti,  e’ seria e riguarda tutti i professionisti che svolgono attività subacquee che dovranno ottemperare alle nuove norme.

Per la normativa per gli autorespiratori leggete anche NORME PROTEZIONI INDIVIDUALI

Per trovare punti dove poster consultare/acquistare le norme UNI vedi centri uni 

 

PAGINA PRINCIPALE - HOME PAGE
print
(Visited 875 times, 1 visits today)
Share

Legenda

Legenda

livello elementare articoli per tutti

livello medio articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile articoli specialistici

Translate:

Traduzione

La traduzione dei testi è fornita da Google translator in 37 lingue diverse. Non si assumono responsabilità sulla qualità della stessa

La riproduzione, anche parziale, a fini di lucro e la pubblicazione e qualunque altro utilizzo del presente articolo e delle immagini contenute è sempre soggetta ad autorizzazione da parte dell’autore che può essere contattato tramite

infoocean4future@gmail.com


If You Save the Ocean
You Save Your Future

OCEAN4FUTURE

Salve a tutti. Permettimi di presentare in breve questo sito. OCEAN4FUTURE è un portale, non giornalistico, che pubblica articoli e post di professionisti e accademici che hanno aderito ad un progetto molto ambizioso: condividere la cultura del mare in tutte le sue forme per farne comprendere la sua importanza.

Affrontiamo ogni giorno tematiche diverse che vanno dalla storia alle scienze, dalla letteratura alle arti.
Gli articoli e post pubblicati rappresentano l’opinione dei nostri autori e autrici (non necessariamente quella della nostra redazione), sempre nel pieno rispetto della libertà di opinione di tutti.
La redazione, al momento della ricezione degli stessi, si riserva di NON pubblicare eventuale materiale ritenuto da un punto di vista qualitativo non adeguato e/o non in linea per gli scopi del portale. Grazie di continuare a seguirci e condividere i nostri articoli sulla rete.

Andrea Mucedola
Direttore OCEAN4FUTURE

Chi c'é online

8 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Conoscere il mare
Didattica
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
marine militari
Materiali
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Relitti Subacquei
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia della subacquea
Storia Navale
subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uncategorized
Uomini di mare
Video

For English readers

 


Do you like what you read and see on our site? OCEAN4FUTURE is a free blog, totally  independent, followed by million of people every year. Although mostly written in Italian Language,  ALL posts may be read in English, and other 36 languages.


We consistently publish Ocean news and perspectives from around the World that you may don’t get anywhere else, and we want to be able to provide you an unfattered reading.

Support us sharing our post links with your friends and, please consider a one-time donation in any amount you choose using one of the donation link in the portal.

Thanks  and stay with us.

OCEAN4FUTURE

 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

Share