If you save the Ocean You save the Planet

NO PLASTIC AT SEA

NO PLASTIC AT SEA

Petizione OCEAN4FUTURE

Titolo : Impariamo a ridurre le plastiche in mare

Salve a tutti- Noi crediamo che l'educazione ambientale in tutte le scuole di ogni ordine e grado sia un processo irrinunciabile. Crediamo che l'esempio valga più di mille parole. Siamo arrivati a oltre 4000 firme ma continuiamo con la speranza che la classe politica comprenda l'emergenza in cui siamo, speriamo con maggiore coscienza
seguite il LINK per firmare la petizione

Ultimi articoli

  Address: OCEAN4FUTURE

su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Fotografi del mare: Aaaron Wong

livello elementare
.
ARGOMENTO: FOTOGRAFIA
PERIODO: XXI SECOLO
AREA: OCEANO PACIFICO
parole chiave: fotografia

 

Ci dovremmo porre la domanda che cos’è la fotografia per noi? Un’espressione artistica, un passatempo, un modo per fare soldi (spesso pochi) o qualcosa di molto personale. La risposta varia se sei un appassionato o un fotografo professionale e diventa sempre più articolata quando il fotografo ha affrontato un cammino di formazione non solo tecnico ma anche di elaborazione interiore di ciò che si desidera ottenere. Al di là di ciò che si vuole ottenere, esiste la capacità che ognuno di noi possiede, anche se in maniera differente, di vedere oltre nei propri lavori. L’artista deve essere in grado di suscitare impressioni ed influenzare coloro che osservano le sue opere. Questo è il caso di molti dei fotografi del mare che vi presentiamo su OCEAN4FUTURE: una bellezza che suscita emozioni ma anche sentimenti … senza di ciò l’arte diventa un inutile esercizio.
.

.
Oggi parliamo di Aaron Wong, un talentuoso fotografo professionale di moda che vive a Singapore dove divide il suo tempo tra il lavoro in studio e la fotografia delle meravigliose acque tropicali asiatiche. Una fotografia particolare che unisce il mondo patinato e glamour di splendide modelle con la bellezza naturale ed incontaminata degli abissi.
.

.
Sin da giovanissimo Aaron Wong è stato affascinato dalla fotografia e dalle meraviglie del mondo sottomarino. Lavora come fotografo commerciale e di moda per innumerevoli riviste, copertine, celebrità e pubblicità. Tra i suoi clienti posso citare Levis, Elle e celebrità internazionali come Gong Li e Mandy Moore.

Oggi vedremo alcune delle sue bellissime immagini subacquee che hanno arricchito le pagine di molte riviste subacquee come Scuba Diving (USA), Alert Diver, Sport Diver, Fifty Fathoms, Wetpixel Quarterly, Tarzan (Giappone), Red Bulletin (Austria), Unterwasser (Germania), Aquanaut (Germania), Asian Diver, Asian Geographic, riviste web di fotografia subacquea, Dive Photo Guide e Scuba Diver Australasia, riviste dove Wong collabora anche come redattore.
.

Se vogliamo la fotografia subacquea fu una progressione naturale, nata nel 2001 quando acquistò la sua prima macchina fotografica subacquea. Le sue immagini apparvero da subito nelle maggiori riviste del settore. Unendo il suo lavoro e la sua passione, iniziò una serie di progetti chiamati Water Colors in cui portava la fotografia di moda sott’acqua ottenendo risultati sorprendenti. Da allora, immagini subacquee di modelle aggraziate come dee del mare sono apparse sulle pagine patinate delle riviste del settore.

.
Nell’aprile 2011, Aaron ha pubblicato il suo primo libro intitolato “WATER COLORS” che mostra alcune delle immagini subacquee tra le più incredibili mai viste nella fotografia subacquea. Nell’aprile 2012, Aaron ha pubblicato il suo secondo libro intitolato “THE BLUE WITHIN” che mette in mostra il meglio delle sue pluripremiate immagini subacquee dopo un decennio di esplorazione subacquea.
.

Come potrete apprezzare da questa selezione delle sue foto, in tutte le composizioni i suoi soggetti diventano a turno soggetti  vivi, quasi parlanti, o nature morte che creano sempre atmosfere da sogno nell’universo blu.
.

La sensibilità di Wong è anche verso la protezione dell’ambiente marino. Tra le tante iniziative è il fondatore di The Anti-Shark Fin Movement, una associazione che organizza campagne per la conservazione di queste creature meravigliose: gli squali. 

Aaron afferma che “We live on a blue planet surrounded by 71% of oceans. And oceans need sharks. This is an unfaltering fact. Please spread the message and save these sharks. Join Aaron Wong in his pledge against a cruel and unsustainable shark fin trade“.

Attraverso le sue immagini, Aaron aiuta a diffondere il messaggio dell’importanza della conservazione marina per il futuro della nostra specie.

Gli oceani sono fondamentali per la nostra sopravvivenza e l’Uomo deve comprendere gli errori che sta continuando a fare in tutti i mari a causa della sua ignavia e superficialità. 

 

Un impegno in prima linea
Aaron Wong si batte da anni per la protezione degli squali. Come ambasciatore di Shark Savers Singapore, Aaron ha avviato la campagna “Finished with Fins“, un progetto da lui fortemente voluto, mirato ad educare l’opinione pubblica attraverso i media sulla realtà dell’odiosa pratica dello shark finning.

Wong  sostiene  (e noi con lui) che è giunto il momento di porre fine a questa usanza crudele e malsana. Agli squali vengono tagliate le pinne e poi vengono ributtati in mare ancora vivi dove subiranno una morte lenta e dolorosa. Una crudeltà gratuita basata su credenze popolari che non hanno nessun senso. Oltre gli aspetti etici vi sono anche delle ragioni sanitarie.
.

 

Gli squali contengono un alto livello di mercurio nei loro corpi, specialmente nelle pinne, cosa che rende le loro carni tossiche.  Il mercurio influisce infatti gravemente sulla nostra salute. Non ultimo, uccidere un predatore all’apice della catena alimentare causa uno squilibrio degli ecosistemi marini … il che comporta conseguenze terribili per l’ambiente.
.

.
Osservando i suoi capolavori, possiamo concordare che Aaron ha davvero portato una sensibilità personale alla fotografia subacquea e ne è un vero protagonista. Non a caso è oggi uno dei fotografi subacquei più ricercati in Asia che ha ottenuto le sponsorizzazioni di SEACAM, SCUBAPRO, UWATEC e FOURTH ELEMENT, un prestigio riservato ai migliori del settore. 
.

Aaron Wong ora divide il suo tempo tra la sua attività professionale nel mondo della moda e della fotografia commerciale a Singapore e la protezione e l’esplorazione degli oceani del mondo. 

Per vedere altre immagini di Aaron, potete visitare il suo portale www.aaronsphotocraft.com.

 

Attrezzatura:

Camera: Nikon D70, Nikon D2x, Nikon N90, Sony Alpha A700, Nikon D3

Housings Sea & Sea, Seacam, Subal e Ikelite

Strobes: Sea & Sea YS-110, YS-90DX, YS-250 PRO

e … non dimenticate di ricercare la bellezza nelle piccole cose. 

PAGINA PRINCIPALE - HOME PAGE

print

(Visited 88 times, 1 visits today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Legenda

Legenda

livello elementare articoli per tutti

livello medio articoli che richiedono conoscenze avanzate

livello difficile articoli specialistici

Translate:

Traduzione

La traduzione dei testi è fornita da Google translator in 42 lingue diverse. Non si assumono responsabilità sulla qualità della stessa

La riproduzione, anche parziale, a fini di lucro e la pubblicazione e qualunque altro utilizzo del presente articolo e delle immagini contenute è sempre soggetta ad autorizzazione da parte dell’autore che può essere contattato tramite

infoocean4future@gmail.com


If You Save the Ocean
You Save Your Future

OCEAN4FUTURE

Salve a tutti. Permettimi di presentare in breve questo sito. OCEAN4FUTURE è un portale, non giornalistico, che pubblica articoli e post di professionisti e accademici che hanno aderito ad un progetto molto ambizioso: condividere la cultura del mare in tutte le sue forme per farne comprendere la sua importanza.

Affrontiamo ogni giorno tematiche diverse che vanno dalla storia alle scienze, dalla letteratura alle arti.
Gli articoli e post pubblicati rappresentano l’opinione dei nostri autori e autrici (non necessariamente quella della nostra redazione), sempre nel pieno rispetto della libertà di opinione di tutti.
La redazione, al momento della ricezione degli stessi, si riserva di NON pubblicare eventuale materiale ritenuto da un punto di vista qualitativo non adeguato e/o non in linea per gli scopi del portale. Grazie di continuare a seguirci e condividere i nostri articoli sulla rete.

Andrea Mucedola
Direttore OCEAN4FUTURE

Chi c'é online

14 visitatori online

Ricerca multipla

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Archeologia
Associazioni per la cultura del mare
Astronomia e Astrofisica
Biologia
Cartografia e nautica
Chi siamo
Conoscere il mare
Didattica
disclaimer
Ecologia
Emergenze ambientali
Fotografia
Geologia
geopolitica
Gli uomini dei record
I protagonisti del mare
Il mondo della vela
L'immersione scientifica
La pesca
La pirateria
La subacquea ricreativa
Lavoro subacqueo - OTS
Le plastiche
Malacologia
Marina mercantile
Marine militari
marine militari
Materiali
Medicina subacquea
Meteorologia e stato del mare
Normative
Ocean for future
OCEANO
Oceanografia
per conoscerci
Pesca non compatibile
Programmi
Prove
Recensioni
Relitti Subacquei
Reportage
SAVE THE OCEAN BY OCEANDIVER campaign 4th edition
Scienze del mare
Sicurezza marittima
Storia della subacquea
Storia Navale
subacquea
Subacquei militari
Sviluppi della scienza
Sviluppo compatibile
Tecnica
Uncategorized
Uomini di mare
Video

For English readers

 


Do you like what you read and see on our site? OCEAN4FUTURE is a free blog, totally  independent, followed by million of people every year. Although mostly written in Italian Language,  ALL posts may be read in English, and other 36 languages.


We consistently publish Ocean news and perspectives from around the World that you may don’t get anywhere else, and we want to be able to provide you an unfattered reading.

Support us sharing our post links with your friends and, please consider a one-time donation in any amount you choose using one of the donation link in the portal.

Thanks  and stay with us.

OCEAN4FUTURE

 i nodi fondamentali

I nodi fanno parte della cultura dei marinai ... su Amazon puoi trovare molti libri sul mare e sulla sua cultura :) clicca sull'immagine ed entra in un nuovo mondo :)

Follow me on Twitter – Seguimi su Twitter

Tutela della privacy – Quello che dovete sapere

Share